The Legend of Conan – Via alle riprese il prossimo anno

The Legend of Conan inizio produzione 2015

Ricordate quando il nome di Arnold Schwarzenegger su un poster voleva dire milioni di dollari al box office? Beh, quei tempi sembrano ormai andati e l’ex governatore della California riscopertosi attore sembra ormai limitarsi a fare da protagonista in film che passano al cinema abbastanza in sordina.

A questo, però, Schwarzenegger non ci sta. E visto che i nuovi franchise da lui recentemente inaugurati non hanno avuto un grande riscontro, notando pure che la serie I Mercenari continua invece a mietere successi, ha deciso di puntare su quelle saghe che lo portarono alla gloria.

Al momento al lavoro sul sequel Terminator: Genesis (qui le foto dal set), l’attore dovrebbe tornare presto a interpretare un altro leggendario ruolo ovvero Conan il barbaro.

Una nuova pellicola sul sovrano cimmero è sulla bocca dei fan ormai da tempo, ma sembra che The Legend of Conan, anche noto come King Conan, potrebbe iniziare la produzione la prossima primavera.

Intervistato da TheArnoldFans, sito in cui si ritrovano tutti gli appassionati dei lavori di Schwarzenegger, il produttore del progetto, Fredrik Malmberg, ha dichiarato:

“Vogliamo rifinire lo script, in particolare per quel che riguarda i personaggi, ma non pensiamo di metterci molto. Probabilmente finiremo per settembre, dopo le vacanze, e a quel punto lo porteremo agllo studio. Se rimarranno soddisfatti, possiamo sperare di iniziare la produzione per la primavera del 2015.”

Lo script era stato originariamente scritto da Andrea Berloff; ora Malmberg è anche alla ricerca di un regista e che la produzione sta considerando sia figure affermate che giovani promesse. La Universal ha sempre dichiarato il suo interesse per far rivivere Conan il barbaro, purché la sceneggiatura fosse buona. Il nuovo film dovrebbe legarsi alla pellicola originale, saltando gli eventi narrati in Conan il distruttore e Yado (quest’ultimo incentrato sulla guerriera Red Sonja), dissociandosi completamente dal remake del 2011 Conan the barbarian, che vedeva Jason Momoa nelle vesti di protagonista (lo stesso Momoa che dovrebbe interpretare Aquaman in Batman v Superman).

L’unico punto interrogativo è quanto ancora Arnold Schwarzenegger sarà in grado di risultare credibile in scene d’azione e combattimento, considerando l’approcciarsi del suo 68° compleanno. È pur vero che il barbaro apparirà nel film molto invecchiato, ma vorremmo comunque vederlo in grado di impugnare e maneggiare una spada come si deve; dopotutto, anche le star del cinema invecchiano e sarà dunque meglio che la produzione si dia una mossa. Tuttavia, se tutto procederà come prestabilito, The Legend of Conan (o King Conan) potrebbe essere il prossimo film dell’attore di origini austriache, una volta terminate le riprese di Terminator: Genesis. A questo punto, ci aspettiamo che la pellicola sarà distribuita nel 2016, ma lo stesso Malmberg ha precisato:

“Arnold lo vuole. Piacerebbe anche a me e so che è lo stesso per lo studio, ma dipende tutto dallo script. Dobbiamo lavorarci finché non è perfetto e pronto per essere accettato. Nell’industria cinematografica di oggi, quando un film riceve l’approvazione, succede tutto molto velocemente. Spetta alla Universal decidere una data per il rilascio, ma personalmente non credo che debba essere un film per l’estate. Ci sono molti esempi di grandi film che sono stati rilasciati in inverno, come la saga di Matrix o Il Signore degli Anelli. Questo film potrebbe andar bene sia per l’inverno che per l’estate. Arnold nei panni di Conan è così iconico da andare bene per qualsiasi stagione.”

Schwarzenegger tornerà intanto nelle sale con I Mercenari 3 (qui l’ultimo spot italiano), in arrivo nei cinema italiani il 4 settembre.

No Comments Yet

Comments are closed