The Giver tratto dal romanzo di Lois Lowry esce al cinema ad agosto

The Giver è il film diretto da Phillip Noyce che arriverà sul grande schermo il 14 agosto 2014. Il film è tratto dal romanzo di Lois Lowry, scritto nel 1993 e il primo di una trilogia. Esso è considerato uno dei baluardi della letteratura distopica.

Gli attori che vedremo recitare in questo film sono  Jeff Bridges e Brenton ThwaitesMeryl StreepBrenton Thwaites, Odeya Rush, Taylor Swift e Alexander Skarsgård.

Il film descrive un mondo perfetto in cui non c’è conflitto, razzismo o malattia, ogni membro della società ha un ruolo specifico. Jonas è stato selezionato per essere il ricevitore di ricordi durante la ‘Cerimonia dei Dodici’, un dono con il quale l’umanità può prendere spunto per non commettere errori nel futuro. Viene successivamente seguito da un anziano chiamato Il Donatore. Quando Jonas vede la verità dietro passato del suo mondo, scopre che molti anni prima i suoi antenati abbandonarono l’umanità in modo da avere una società stabile. Capisce quindi che il Mondo come ha sempre vissuto è falso.

“Il passato è considerato potenzialmente inquinante”, dice il regista Phillip Noyce. “Questo è un mondo in cui vengono eliminate le complicanze. Jonas parte per un viaggio scoprendo cos’è stato eliminato. Comincia a indagare sulla causa. E questa è la bellezza. Questo è ciò che rende il libro così popolare, è un’indagine sulla vita. “

Contrariamente al romanzo, Jonas è stato invecchiato per 16 anni dal libro di 12. “Inizialmente avevo esitato all’idea di rendere la protagonista più anziano”, ammette Jeff Bridges. Noyce era più coinvolto e giustifica la loro scelta come un’altra interpretazione del mondo di Lowry. Il cambiamento ha anche consentito loro di aumentare la posta in gioco. “Nel libro, il più giovane pubescente Jonas ha un flirt con una ragazza della sua età. È quasi una storia d’amore nel film “, spiega Noyce. Bridges conclude dicendo: “Siamo stati molto fortunati ad avere Thwaites a recitare questo ruolo. Ha svolto un buon lavoro “.

#BESOCIAL