The Flash: il film DC perde il regista Seth Grahame-Smith

the-flash-seth-grahame-smithApparso in una scena criptica di Batman v Superman, il Velocista Scarlatto sarà presto protagonista di The Flash, film a lui interamente dedicato. I piani della Warner hanno però appena subito un brusco cambiamento, in quanto il regista designato, Seth Grahame-Smith, ha lasciato il progetto.

A causare la separazione sono state le immancabili “divergenze creative”. Grahame-Smith (autore di romanzi tra cui Pride & Prejudice & Zombies, adattato poco tempo fa per il grande schermo, e sceneggiatore di film quali Dark Shadows) era stata la seconda scelta della produzione, dopo che Phil Lord e Chris Miller, registi di The LEGO Movie e dei due Jump Street, sono stati costretti a passare perché impegnati con lo spin-off di Star Wars su Han Solo, sebbene si sono occupati di redigere una sceneggiatura per il cinecomic.

La Warner ha ancora tutte le possibilità per riorganizzarsi e trovare il regista giusto per The Flash, che arriverà nelle sale solo il 3 marzo 2018 con protagonista Ezra Miller. Fatto sta che, nel mondo dei cinefumetti, le divergenze creative continuano a essere quasi un pane quotidiano.

Seth Grahame-Smith continuerà comunque a collaborare con la Warner, sceneggiando The LEGO Batman Movie; lo scrittore è inoltre al lavoro sullo script di Beetlejuice 2.