Terminator Genisys – Arnold Schwarzenegger tornerà nei sequel

arnold-schwarzenegger-torna-terminator-6-sequel-terminator-genisysChi ha amato la saga del cyborg diretta inizialmente da James Cameron non vede l’ora che arrivi per vedere Arnold Schwarzenegger nel nuovo Terminator: Genisys, ma l’attore di origini austriache ha rivelato che questo film non segnerà una fulgida apparizione nel franchise, bensì un vero e proprio ritorno per una nuova trilogia.

La Paramount Pictures ha infatti già fissato Terminator 6 e Terminator 7 al 2017 e 2018, con l’intenzione di girare gli ultimi due sequel contemporaneamente. In risposta a una domanda posta da TheArnoldFans, riguardo il suo possibile ritorno in Terminator 6, Schwarzenegger ha dichiarato: “Sì, il prossimo anno”, confermando la sua presenza nell’intera trilogia.

L’annuncio dei due sequel era avvenuta ben prima che fosse rilasciato il primo trailer di Terminator: Genisys e i piani della Paramount appaiono dunque chiari, ma come al solito, ruolo preponderante avrà il Box Office; nonostante le reazioni dei fan non siano state completamente positive al nuovo trattamento del franchise, è difficile che un nome come quello di Terminator non richiami frotte di spettatori al cinema e dunque, con ogni probabilità, rivedremo Arnold Schwarzenegger nei  panni del robotica protagonista almeno fino al 2018.

Terminator: Genisys uscirà in Italia il 9 luglio, diretto da Alan Taylor (Thor: The Dark World) per una sceneggiatura realizzata da Laeta Kalogridis(autrice di Shutter Island, di cui produrrà anche la serie TV) e Patrick Lussier (Drive Angry). Il film, prodotto dalla Paramount Pictures e dalla Skydance Productions, vedrà il ritorno da protagonista di Arnold Schwarzenegger, affiancato da Jai Courtney nel ruolo di Kyle Reese, Jason Clarke nei panni di John Connor ed Emilia Clarke in quelli di Sarah Connor. Nel cast anche Matt Smith, Dayo Okeniyi, Byung Hun Lee e J.K. Simmons (fresco di Oscar), quest’ultimo nelle vesti di un detective da anni sul caso Sarah Connor.

No Comments Yet

Comments are closed