#BESOCIAL

Teresa Palmer Point Break

Il remake/reboot di Point Break non è di certo un progetto facile da realizzare – un po’ i problemi di cast un po’ per il raffronto inevitabile con l’originale; il mese scorso c’è stata la dolorosa sostituzione di Gerard Butler con Edgar Ramirez per vestire i panni di Bodhi (Patrick Swayze), e i seguenti annunci di Luke Bracey e Ray Winstone nei ruoli che nel film del 1991 di Kathryn Bigelow (che negli anni ha indubbiamente cambiato tipologia) erano stati di Keanu Reeves e Gary Busey. 

Oggi invece è stato annunciato il nome della protagonista femminile che sarà  Teresa Palmer: l’attrice australiana vista e a tratti apprezzata (non solo per la sua bellezza) in L’apprendista Stregone, Sono il numero quattro e Warm Bodies, erediterà la parte di Lori Petty ossia quella della ragazza, Tyler, che introduce Johnny Utah alla corte di Bodhi e che ne diventa poi in seguito la fidanzata.

Teresa Palmer Point Break
Lory Petty in una scena di Point Break (1991)

Stando alle ultime indiscrezioni sulla trama,  Bodhi e i suoi compari non saranno più surfisti, bensì un gruppo più genericamente appassionati di sport estremi; quella che rimarrà invece ovviamente immutata sarà la loro passione per le banche.

il nuovo Point Break, che sarà diretto da Ericson Core a partire da un copione di Kurt Wimmer, sarà in sala negli Stai Uniti il 7 agosto 2015.

A cura di Alex Olivero

#BESOCIAL