#BESOCIAL
Megan Fox insulta hater Tartarughe Ninja

Megan Fox insulta hater Tartarughe Ninja

La locandina raffigurante le Tartarughe Ninja saltare da un grattacielo mentre questo esplodeva, accusato di fare riferimento all’attacco delle Torri Gemelle (qui la locandina incriminata), è stata solo l’ultima delle numerose controversie che hanno accompagnato lo sviluppo di Teenage Mutant Ninja Turtles.

Considerato dai fan un reboot non necessario, attaccato sin da subito per le presunte origini aliene dei protagonisti e le loro sembianze simili a quelle di Shrek, il film ha alzato un gigantesco polverone, che non sembra voler smettere.

Tutt’altro che intenzionata a seppellire l’ascia di guerra, Megan Fox, che nel film interpreta la reporter April O’Neil, ha deciso di attaccare direttamente tutti coloro che non credono in questa pellicola e per farlo non ha usato mezzi termini.

Durante una conferenza stampa di Teenage Mutant Ninja Turtles, l’attrice ha risposto a come si sentisse riguardo i numerosi commenti negativi presenti su Internet:

“Lasciate che dica una cosa riguardo quella gente. Quanti soldi ha fatto Transformers 4? Esattamente. Quelle persone possono lamentarsi, ma alla fine vanno tutte al cinema. Lo adoreranno e se non sarà così, possono andare a farsi fottere. Questo è ciò che ho da dire.”

Non si è risparmiata l’interprete, la cui partecipazione al film è stato un ulteriore motivo di dibatto in rete; mossa forse da risentimento, ha preso la palla al balzo e ha pubblicamente detto ciò che pensava ai cosiddetti hater in giro per il mondo.

Megan Fox deve la sua fama proprio al ruolo di co-protagonista dei primi due Transformers di Michael Bay, che nel reboot delle Tartarughe Ninja ricopre il ruolo di produttore. Il rapporto tra i due, però, si incrinò bruscamente quando l’attrice dichiarò che il regista era un vero dittatore sul set, aprendo con quest’ultimo una faida a cui presero parte anche gli altri interpreti della saga sui robot.

La lite sembra però essersi risolta proprio quando la Fox venne contattata per il ruolo della giornalista in giallo e ora l’attrice è più agguerrita che mai nel voler difendere il progetto (proprio come recentemente ha fatto Bay per Transformers 4). Certo, un po’ di finezza in più non sarebbe dispiaciuta, ma la modella è sempre stata abituata a rubare i riflettori e a essere molto passionale, perciò questo commento non è che l’ennesima dichiarazione in puro stile Megan Fox. Speriamo solo che non accresca l’astio del pubblico, che potrebbe risultare sempre meno intenzionato a vedere il film al cinema.

Teenage Mutant Ninja Turtles arriverà nelle nostre sale il 18 settembre (qui l’ultimo trailer), diretto da Jonathan Liebesman e prodotto da Michael Bay e Nickelodeon Movies. Nel cast saranno presenti Alan Ritchson, Pete Ploszek, Jeremy Howard e Noel Fisher rispettivamente nei ruoli di Raffaello, Leonardo, Donatello e Michelangelo; Megan Fox sarà April O’Neil (qui tutte le donne di Michael Bay) e Danny Woodburn il saggio maestro Splinter. Nel cast anche William Fichtner, Will Arnett e Whoopi Goldberg.

#BESOCIAL