#BESOCIAL

paperino 80 anni

Il 9 giugno del 1934 nasceva dalla straordinaria penna di Walt Disney uno dei personaggi poi in seguito diventati fra i più famosi al mondo: Donald Fauntleroy Duck, meglio noto in Italia semplicemente come Paperino.

La sua prima apparizione avvenne nel 1934 in un lungometraggio diretto da Wilfred Jackson dove Paperino fa parte del Circolo dei pigri diretto da Meo Porcello

Giù nello stagno vive Paperino

Mai nessun lavoro lo infastidisce

perché nemmeno lui infastidisce il lavoro.

Preferisce di gran lunga ballare e nuotare!

Nessuno ancora si sarebbe aspettato che nel tempo Paperino sarebbe diventato non solo un eroe dei fumetti ma uno dei personaggi più amati al mondo.

paperino 80 anni
Paperino a bordo della mitica 313

Amato così tanto perché, a differenza del simpatico ma sempre vincente Topolino, Paperino rappresenta il vero simbolo della realtà di tutti i giorni: è sfortunato, pigro ma irresistibile e con un cuore d’oro. È sempre stato definito “l’antieroe”, quello in cui intere generazioni di lettori di fumetti si sono riconosciuti; costretto spesso a sopportare le vessazioni di tutti, dall’antipatico e fortunato cugino Gastone allo zio mega miliardario Paperon de’ Paperoni .

Nel 1935 le storie di Paperino vennero pubblicate sul giornalino Topolino, ma con gli anni Carl Banks, visto il successo che il personaggio riscuoteva, lo separò da Topolino e gli altri: gli diede una città tutta sua, Paperopoli, poi una famiglia piena di personaggi; va detto che Paperino è figlio di Ortensia de’ Paperoni sorella del già citato Zio Paperone e di Quackmore Duck figlio di Nonna Papera, vive con i tre nipotini Qui, Quo e Qua, figli della sorella Della Duck. Paperino ha un eterna fidanzata Paperina, due cugini (Gastone appunto)  e il pasticcione Paperoga; ha anche un amico fidato,  l’inventore Archimede Pitagorico.

paperino 80 anni
PAPERINIK

La scuola di fumettisti italiani ha poi fatto il resto integrando le sue storie che mano mano hanno preso sempre più piede con nuovi personaggi (Pico de’ Paperis, Rockerduck, Brigitta, Bum Bum Ghigno) o nuove sfaccettature di Paperino stesso: è nato in Italia l’alterego eroico Paperinik, personaggio poi esportato in tutto il mondo.

Per una settimana, e per la prima volta, il numero di Topolino di questa settimana sarà interamente dedicato al papero più sfortunato del mondo che si occuperà di tutto: dalla posta alla redazione dalle storie alla copertina e sarà una novità vista la sua scarsa attitudine al lavoro. Per la grande occasione la copertina sarà disegnata dal grande Giorgio Cavazzano; tante belle iniziative per un personaggio che negli anni e uscito dalle storie a fumetti  per entrare nel cuore di grandi e piccini.

Non ci resta che dire TANTI AUGURI PAPERINO. Continua a farci sorridere con le tue mille espressioni che ci hanno accompagnato in questi indimenticabili 80 anni!

paperino 80 anni

A cura di Alex Olivero

#BESOCIAL