Avengers-Spider-Man-X-Men-Movie-CrossoverTutto ebbe inizio con quello che poteva sembrare l’ennesimo reboot: il rilancio di Hulk. Film del 2003 diretto da Ang Lee e ispirato all’omonimo fumetto pubblicato dalla Marvel Comics, interpretato da Eric Bana e che visto gli incassi deludenti al box offe ha portato la casa delle idee ad azzerare il franchise. Ed è così che si è giunti alla realizzazione dell’Incredibile Hulk, uscito nelle sale nel 2008, diretto da Louis Leterrier e con Edward Norton nel ruolo del protagonista.
Hu

Ma il 2008 è stato anche l’anno in cui la stessa Marvel ha prodotto un nuovo film basato sul personaggio dei fumetti Iron Man, con protagonista Robert Downey Jr. Due film così apparentemente diversi poiché l’uno, Hulk (Bruce Banner) è un bestione dai tratti di un gigante buono che vuole solo essere lasciato in pace dagli uomini e che a causa di un esperimento che lo aveva sottoposto a delle radiazioni gamma, si tramuta in un mostro verde. L’altro Iron man ovvero Tony Stark, è un miliardario a capo delle Stark Industries, produttrici ed esportatrici di armi, che si reca in Afghanistan per fare una dimostrazione all’esercito degli Stati Uniti d’America su un suo missile, lì viene rapito da terroristi e riesce a fuggire grazie l’aiuto di un’armatura di ferro, da lui costruita.
Film legati da un unico destino: The Avengers- I vendicatori… Infatti come possiamo vedere nel Robert Downey Jr riprende il ruolo di Tony Stark ne L’incredibile Hulk in una brevissima scena. Questo è l’evento portante di un filone iniziato nel lontano 2008 dalla Marvel e sfociato poi nel 2012 appunto con il crossover The Avengers, dove per la prima volta in un film vengono raggruppati in un team diversi supereroi Marvel per debellare una minaccia che uno solo di essi non sarebbe in grado di affrontare . Di questo gruppo fanno parte oltre Hulk ed Iron Man, anche Thor, portato sul grande schermo da Chris Hemsworth, Capitan America, intepretato da Chris Evans, Vedova Nera (Scarlett Johansson) e Occhio di Falco (Jeremy Renner). Oggi 2014, siamo giunti alla seconda fase dell’universo Marvel, iniziata con Iron Man 3, continuata con Capitan America il soldato d’inverno e Thor The Dark World, e che culminerà con Avengers: Age of ultron (in cui saranno presenti nuovi personaggi). Nel mezzo però merita attenzione anche una serie televisiva statunitense trasmessa da ABC e creata da Joss Whedon (regista di The Avengers) dal titolo Agents of S.H.I.E.L.D. Serie basata sulla figura di Phil Coulson, agente segreto creato appositamente per l’universo cinematografico Marvel, generalmente raffigurato come un personaggio di supporto dei protagonisti e come elemento di coesione a beneficio della squadra dei Vendicatori.

the avengers

Ma attenzione perché un’altra novità giunge dal canale Netflik, il network on-demand ha siglato un accordo con Disney per quattro nuovissime miniserie da 4 a 13 episodi ciascuna, in partenza nel 2015. E i supereroi coinvolti sono di quelli tosti: Daredevil, Jessica Jones, Iron Fist e Luke Cage. Inutile dire che il progetto è a dir poco intrigante, sia dal punto di vista delle possibilità creative, sia di fruizione. Inoltre i supereroi si incontreranno poi in una nuova miniserie finale intitolata Defenders.

Questo è il progetto intrapreso dalla casa delle idee, ora la parola passa ai rivali della Dc Comics i quali , dopo aver rilanciato la saga di Superman con il reboot Man of Steel, stanno preparando il sequel, Batman Vs Superman che porterà quasi sicuramente ad un film sulla Justice League.

dc-comics-vs-marvel

E la Fox? Ci sarà una sorpresa per i fan inglesi di The Amazing Spider-Man 2 e come spesso accade per i cinecomic sarà dopo i titoli di coda. Anche questa volta verrà mostrata una clip, ma qualcosa di diverso sta per accadere, perché il video in questione riguarda un film di un’altra saga “nemica” del nostro arrampicamuri preferito. Si tratta di X-Men: Giorni di un futuro passato, il nuovo film di Bryan Singer che riunirà gli X-Men del passato e del futuro. Sarà l’inizio di una nuova alleanza? Ovviamente non è nulla di certo, ma già il fatto che la Sony e la Fox abbiano deciso di collaborare per questa novità, può portare un po’ di speranza ai fan che sperano di vedere riuniti tutti i supereroi Marvel. Nnon ci resta che attendere e guardare.

#BESOCIAL