Stranger Things 5: spoiler e intervista all’attore che interpreta Vecna

Jamie Campbell Bower è l’attore che ha dato vita al grande cattivo di Stranger Things nella quarta stagione e l’attore afferma che Vecna non accetterà la sua sconfitta.

All’inizio della quarta stagione di Stranger Things, alcuni fan hanno messo in dubbio le rivelazioni su Vecna come grande cattivo dello show, chiedendosi se la serie non stesse lasciando nulla da rivelare alla sua quinta e ultima stagione. Tuttavia, è chiaro che c’è ancora molto da risolvere e, dato che la stagione finale sarà molto più breve della precedente, probabilmente le cose sono andate per il verso giusto. Con tutte le spiegazioni fatte, l’ultima stagione può concentrarsi sulla realizzazione di un finale ricco di azione per la più grande serie originale di Netflix, e la star Jamie Campbell Bower ha rivelato che Vecna sarà sicuramente in cerca di vendetta.

Stranger Things è ritornato quest’estate dopo un lungo ritardo, prolungato da Covid, ma non sono in molti a dire che l’attesa non sia valsa la pena. Con la rivelazione di segreti di lunga data sul Sottosopra, Elle, Vecna, il Mind Flayer e molto altro ancora, oltre a tanto gore, brividi e orrore, la quarta stagione dello show di successo è stata in grado di offrire un’enorme quantità di episodi che sono stati visti da milioni di persone al suo debutto.

Tra le star dello show, Bower ha avuto il compito di portare in vita Vecna, non solo nella sua forma umanoide sfigurata, per la quale si è sottoposto a ore di trucco e applicazioni di protesi, ma anche nella sua precedente forma umana. Per quanto riguarda la reazione del cattivo dello show alla sua temporanea sconfitta da parte di Elle e dei suoi amici, Bower ha dichiarato a NME che Vecna non prenderà le cose alla leggera quando tornerà nella prossima stagione. Ha detto:

“È arrabbiato, è adeguatamente irritato, non credo che si sia ritirato a leccarsi le ferite in preda all’infelicità. Sta ricostruendo e ha voglia di sangue. È come se avessi premuto i bottoni, il classico Jason Voorhees, hai fatto un grosso errore”.

L’ultima stagione di Stranger Things sarà più veloce e breve

Quando all’inizio dell’anno i fratelli Duffer hanno annunciato l’imminente arrivo della penultima stagione dello show, hanno fatto affermazioni piuttosto audaci: la quarta stagione sarebbe stata lunga quasi il doppio di tutte le precedenti. Mentre alcuni stentavano a crederci, considerando che i numeri degli episodi non erano molto diversi, quando sono stati resi noti i tempi di esecuzione degli episodi, compreso l’epico finale di stagione di oltre due ore, è sembrato che i Duffer non avessero esagerato.

Tuttavia, chi spera in un altro ciclo della stessa portata per la quinta stagione dovrebbe frenare le proprie aspettative, poiché i Duffer hanno chiarito che, al momento, il finale di Stranger Things avrà una durata più regolare. Hanno anche detto che i fan non dovrebbero aspettarsi un altro momento “Kate Bush” nella stagione finale e, con così tanta carne al fuoco, sembra che gli ultimi episodi si concentreranno semplicemente sul rendere questo finale della serie una vera e propria tempesta.

I fan di Stranger Things e dei Duffer non devono però preoccuparsi troppo. Anche se questa è l’ultima stagione della serie, ci sono già degli spin-off in fase di sviluppo e, oltre a Stranger Things, i Duffer sono coinvolti in una serie di Death Note e nell’adattamento a lungo atteso de Il Talismano di Stephen King, che ha le sue stesse vibrazioni di Stranger Things.

Link