Star Wars Episode 7: notizie sul cast atto secondo

Star Wars Episode 7 : notizie sul cast atto secondoBene, bene, bene…

Pare che le cateratte del Nilo si siano aperte e che nelle ultime ore abbiano lasciato fluire liberamente sempre più indiscrezioni sulla composizione del cast dell’attesissimo nuovo capitolo della saga, “Star Wars Episode 7”.

Come già detto nell’articolo di qualche giorno fa, ad avere l’ultima parola sul progetto saranno la Walt Disney Picture e la fu LucasFilm. Il “fu” è dovuto al fatto che il fondatore della casa di produzione cinematografica, George Lucas, vendendo la sua creatura, si è privato della voce.

Certo, rimarrà per sempre il padre della saga ma non potrà più dire la sua come prima, sarà tenuto in disparte, magari interpellato saltuariamente, ma niente di più.

Star Wars Episode 7: notizie sul cast atto secondoLa Disney ha già annunciato l’intenzione di portare sul grande schermo anche gli episodi VIII e IX di Star Wars nonché uno spin-off tutto dedicato al cacciatore di taglie intergalattico Boba Fett (clone personale di Jango Fett…) e, per far contenti i fans (ma siamo proprio sicuri che sia così?) farà uscire un film dedicato alla saga ogni anno, dal 2015 al 2019. Insomma, un prodotto in serie come piace tanto agli americani.

I produttori dicono che è per rendere giustizia ai personaggi e dare una giusta conclusione alla storia. Magari è vero, ma assai più probabile è che siano stati gli interessi economici a spingerli a proseguire l’opera di Lucas.

E chi può biasimarli? Come lasciarsi sfuggire l’occasione di mungere fino all’esaurimento la vacca grassa chiamata Star Wars?

Il rischio più grosso è quello di perdere lo spirito di una storia che ha segnato un’epoca e la vita di molte persone. Che conclusione può avere una vicenda come quella di Guerre Stellari? Nessuna, perché non può averla. Deve rimanere aperta come l’immaginazione di chi l’ha creata e di chi l’ha vissuta al cinema.

Come annunciato, ci sono notizie riguardo al cast e anche alla storia.

Star Wars Episode 7: notizie sul cast atto secondoPare confermata la presenza del bad boy di “Breaking Bad“, Jesse Plemons ma non quella dell’inglese Jack O’Connell.

Secondo i soliti bene informati, Michael Fassbender avrebbe incontrato J.J. Abrams a Dicembre per parlare di una sua eventuale partecipazione alla pellicola.

Star Wars a parte, vedremo presto l’attore nei panni di Magneto in X-Men: Giorni di un Futuro Passato (2014) e “X-Men: Apocalypse” (2016) nonché nella trasposizione cinematografica della serie videoludica di Assassin’s Creed.

Anche ad Hugo “Elrond” Weaving potrebbe essere affidato un personaggio e tra le ipotesi avanzate, quella più accreditata sembra puntare su un “Comandante Imperiale” non meglio specificato.

Nella rosa di attori che potrebbero far parte del cast ci sono pure Benedict Cumberbatch (“Lo Hobbit: La Desolazione di Smaug”, 2013), Chiwetel Ejiofor (“12 Anni Schiavo”, 2013) e Michael B. Jordan (“Fruitvale Station”, 2013).

Star Wars Episode 7: notizie sul cast atto secondo

Ancora senza volto sono la figlia di Lando Carlissian e la  nipote di Obi-Wan Kenobi che, se non saranno nell’Episodio VII, compariranno nei capitoli a seguire.

Per quanto riguarda la storia, J.J. Abrams e lo sceneggiatore di “Star Wars Episode V: The Empire Strikes Back” (1980) Lawrence Kasdan, si stanno concentrando su un’ideale prosecuzione dell’Episodio VI e per tale ragione Leia (Carrie Fisher), Han (Harrison Ford) e Luke (Mark Hamill) saranno i veri protagonisti della vicenda narrata. In pratica in “Star Wars Episode VII” avrà luogo una sorta di passaggio del testimone tra la vecchia e la nuova generazione per dare modo alla storia di proseguire.

Scrivere una sceneggiatura come quella di Star Wars non deve essere un compito facile soprattutto per le grandi aspettative del pubblico e per l’universo di mondi e personaggi creato da George Lucas.

J.J. Abrams ha dalla sua l’esperienza di Lawrence Kasdan, una buona dose d’inventiva e i milioni di dollari della Walt Disney Company.

Forse è il caso di concedergli almeno il beneficio del dubbio nella speranza che non si faccia contagiare dalla sindrome di Michael Bay : se ci sono buchi nella sceneggiatura, mettici una bella esplosione…

No Comments Yet

Comments are closed