Star Wars 7 – Harrison Ford in ospedale

Harrison Ford infortunato sul set di Star Wars 7

Sono iniziate da poche settimane le riprese di “Star Wars 7”, primo capitolo di una nuova trilogia stellare. La produzione, tuttavia, ha già avuto a che fare con la prima problematica ovvero l’infortunio di una delle star presenti nella pellicola. Si tratta di Harrison Ford, tornato a indossare i panni di Ian Solo nel film di J.J. Abrams; l’attore ha avuto un incidente sul set nella giornata di giovedì ed è stato prontamente trasportato in un ospedale locale.

“Harrison Ford ha subito un infortunio durante le riprese sul set di ‘Star Wars: Episode VII’. È stato portato in un ospedale locale e sta ricevendo le necessarie cure mediche. Le riprese continueranno come pianificato mentre l’attore recupererà.” ha dichiarato la Disney.

Non dovrebbero esserci dunque ripercussioni sulla tabella di marcia, nonostante una fonte vicina alla produzione abbia confessato a The Hollywood Reporter che l’attore si sarebbe addirittura rotto la caviglia a causa della porta del Millennium Falcon, l’astronave guidata dal personaggio di Ford nella trilogia originale, che dovrebbe dunque far ritorno nei nuovi episodi.

Le riprese di “Star Wars: Episode VII” sono al momento in corso sul suolo inglese. Il cast comprende John Boyega, Daisy Ridley, Adam Driver, Oscar Isaac, Andy Serkis, Domhnall Gleeson, Lupita Nyong’oMax von Sydow, che si uniranno agli interpreti della saga originale Harrison Ford, Carrie Fisher, Mark Hamill, Anthony Daniels, Peter MayhewKenny Baker.

La storia sarà ambientata 30 anni dopo gli avvenimenti de “Il ritorno dello Jedi” e l’arrivo nelle sale statunitensi è previsto per il 18 dicembre 2015. Sono stati annunciati anche due spin-off della saga, che verranno affidati alla regia di Gareth EdwardsJosh Trank.

Harrison Ford farà anche parte del gruppo de “I Mercenari 3” con Sylvester Stallone, in arrivo nei nostri cinema il 4 settembre.