La Sony ha in cantiere 4 film di Ghostbusters. Chris Pratt e Channing Tatum nel secondo?

ghostbusters-reboot-sequel-universo-chris-pratti-channing-tatum-paul-feigI lavori per il nuovo Ghostbusters al femminile procedono bene con un cast di protagoniste già pronto, Paul Feig alla regia e vecchia conoscenze, come Sigourney Weaver, che sperano in un ritorno. Tuttavia, la Sony ha piani ben più ampi per questo franchise e starebbe sviluppando un secondo film sugli Acchiappafantasmi, questa volta nuovamente con un gruppo di uomini protagonisti.

A dirigere il film potremmo trovare Joe e Anthony Russo, registi di Captain America: The Winter Soldier e del prossimo Civil War, per una sceneggiatura firmata da Drew Pearce, autore di Iron Man 3; a produrre sarà Channing Tatum, anche possibile interprete della pellicola. Devin Faraci di Badass Digest ha avvicinato una fonte vicina alla Sony e pare che l’intenzione sia quella di realizzare un film in cui Tatum faccia coppia con Chris Pratt, suo amico anche nella vita quotidiana. Questa è però solo la punta dell’iceberg, perché l’ambizioso progetto consiste nel produrre ben 4 film di Ghostbusters.

ghostbusters-reboot-sequel-universo-chris-pratti-channing-tatum-paul-feigPrendendo esempio dai Marvel Studios, la major vorrebbe creare un universo condiviso per gli Acchiappafantasmi. Se i primi due film andranno bene, la speranza è quella di far incontrare il duo Pratt/Tatum con le eroine del film di Feig ovvero Melissa McCarthy, Kristen Wiig, Kate McKinnon e Leslie Jones. Il quarto film sarebbe invece un prequel, che però non ruoterà attorno ai personaggi dei film originali anni ’80, poiché l’iter per acquisirne i diritti è troppo complesso.

Il titolo di Paul Feig deve ancora iniziare la produzione, ma i nomi coinvolti in questo piano sono imponenti: i fratelli Russo sono ormai registi consolidati per la Marvel e già si vocifera che potrebbero dirigere Infinity War; Channing Tatum e Chris Pratt continuano ad accumulare richieste per partecipare a importanti film e Pratt in particolare è da poco salito a bordo dell’universo Marvel nel gruppo dei Guardiani della Galassia. Mi chiedo dunque se tutte le pedine in gioco si muoveranno a dovere, ma l’impressione è che questo sia un progetto a lunga scadenza. Il primo film ad aspettarci, quello al femminile, sarà una bella rivoluzione e, arrivando 20 anni dopo Ghostbusters II, gli dovrà essere concesso il tempo giusto per imporsi fra gli spettatori. Dopotutto, sono piuttosto sicuro che la Sony non compirà mosse avventate prima di aver scrupolosamente valutato le potenzialità di eventuali sequel. Basti pensare al destino che è spettato a Spider-Man.

Paul Feig comincerà le riprese del suo Ghostbusters a giugno.

No Comments Yet

Comments are closed