#BESOCIAL

Chi non conosce Edward Snowden, l’informatico americano ex-impiegato della NSA, la National Security Agency, che ha fatto scoppiare lo scandalo Datagate? Il ragazzo, mettendo a rischio il suo futuro, ha rivelato pubblicamente dettagli di diversi programmi di sorveglianza di massa del governo statunitense e britannico, fino ad allora tenuti segreti. Il datagate è astato seguito con dovizia di particolari da una serie di articoli del Guardian, scritti da Glen Greenwald a partire da giugno, su dati forniti dallo stesso Snowden.

Come già avvenuto per il caso Wikileaks, anche per il datagate Hollywood sente profumo di soldi, e si fionda nel cercare di accaparrarsi l’esclusiva. Questa volta è Leonardo DiCaprio che, con la sua casa di produzione Appian Way, vorrebbe assicurarsi i diritti di un libro scritto da Greenwald stesso, che presto sarà pubblicato (a marzo 2014 dalla Metropolitan Books). Nel libro, non serve dirlo, ci saranno altri particolari finora tenuti nascosti.

Edward Snowden Speaks To The Guardian

La notizia è stata data dallo Screen Daily, che riporta come Greenwald abbia confermato l’esistenza di trattative in corso, senza però rivelare mai il nome della casa di produzione. Non ci sono altre notizie, comunque, sulla natura del film, se sarà incentrato sulla figura di Snowden o su quella dello stesso Greenwald. Sarà davvero DiCaprio ad aver acquistato l’esclusiva?

#BESOCIAL