Su Sky arrivano serie tv Diabolik e quella di Sorrentino

Buone notizie per gli appassionati di fumetti, in particolare per i fan di Diabolik, l’eroe mascherato nato nel 1962 per opera delle sorelle Angela e Luciana Giussani. Dopo lo straordinario successo di Gomorra – La Serie,  Sky Italia ha deciso di arruolare Dante Ferretti e Paolo Sorrentino per la realizzazione di due nuovi progetti investendo 40 milioni di euro per due serie tv.

Si tratta di The Young Pope, che sarà diretto dal Premio Oscar Paolo Sorrentino , e di Diabolik – La Serie, che si avvarrà del talento di un altro pluripremiato Premio Oscar, lo scenografo Dante Ferretti (The Aviator, Sweeney Todd – Il diabolico barbiere di Fleet street, Hugo Cabret).

The Young Pope segna il debutto di Sorrentino nella scrittura (il regista si avvarrà della collaborazione di Stefano Rulli e Umberto Contarello) e  nella regia di una serie tv prodotta da Wildside.  Otto saranno in tutto le puntate, della durata di circa un’ora, tutte dirette dallo stesso regista con una struttura simile al caso televisivo mondiale True Detective. La serie racconterà sogni, paure, conflitti, battaglie, ricerca di senso e bisogno di amore di un papa, visti attraverso lo stile unico del Premio Oscar de La grande bellezza. Il budget previsto per questa serie è di circa 22 milioni di euro che saranno coperti, oltre che da Sky Italia, da un team di altri partner internazionali con una quota proveniente dall’estero di circa il 65%.

Più ambizioso invece è il progetto di Diabolik – La serie di cui Dante Ferretti ha accettato di realizzare le scenografie di Clerville, la città immaginaria in cui si snodano le vicende del ladro più celebre del fumetto italiano.Diabolik serie tv

La serie verrà prodotta interamente a Cinecittà. Per circa un anno, i principali teatri di posa del centro di produzione più prestigioso del cinema italiano e i suoi set esterni saranno il teatro delle riprese di Diabolik – La serie.  Si tratterà della più grande produzione tv girata negli ultimi 30 anni negli studi che hanno dato i natali al nostro cinema.

La serie tv su Diabolik sarà il primo adattamento seriale delle avventure del Re del Terrore: coprodotta dalle tre piattaforme pay europee di 21st Century Fox (SkyItalia, BSKYB, SkyDE), la serie sarà però prodotta da Cattleya, che per Sky ha già prodotto Gomorra – La Serie ma anche le due stagioni di Romanzo Criminale. Il budget è stimato anch’esso sui 20/22 milioni di euro e avrà un forte investimento straniero pari al 70% che arriverà da Germania e Regno Unito.

Restano ancora un’ incognita gli attori protagonisti della serie: chi interpreterà Diabolik ed Eva Kant? E Ginko e Altea? Già nel 1968 Diabolik aveva avuto una versione cinematografica per la regia di Mario Bava, con protagonisti John Phillip Law nei panni di Diabolik e Marisa Mell in quelli di Eva Kant. La pellicola, purtroppo, non ottenne un gran successo. Nel 2000 invece fu realizzata una serie animata prodotta da Saban International con la collaborazione dell’emittente francese M6 e Fox Television composta da 40 episodi di 24 minuti, ma che presentava  molte incongruenze col fumetto. Il progetto di una serie tv su Diabolik fu annunciato già nel 2012 il cui avvio era previsto per il 2015. Finalmente i fan del Re del Terrore vedranno realizzato il sogno di assistere ad un’altra versione del criminale in calzamaglia nera del tutto… diabolica!

A cura di Costanza Carla Iannacone.

No Comments Yet

Comments are closed