Silent-Hills-norman-reedus

Silent-Hills-norman-reedusSuonava quasi come il progetto “perfetto”, ma alcune volte i sogni rimangono tali, e tra i molti che avevano a stento trattenuto l’entusiasmo davanti al teaser trailer di Silent Hills, non può che rimanere una forte delusione, perché il nuovo capitolo programmato dalla Konami è stato cancellato.

Aveva infatti il sapore di un grande successo, già dal suo trailer, ed avevano lasciato con grandi aspettative le partecipazioni a questo lavoroHideo Kojima, autore della fortunatissima serie Metal Gear Solid; il regista Guillermo del Toro, per curare lo sviluppo del gioco; e Norman Reedus, uno degli attori più amati della saga The Walking Dead nel ruolo di Daryl, che avrebbe dovuto prestare la propria figura al protagonista di questo nuovo capitolo.

A darne la notizia è stata la stessa Konami, con un comunicato ufficiale:

“Konami continuerà a produrre nuovi titoli della serie Silent Hill, ma il progetto embrionale Silent Hills, sviluppato con Guillermo del Toro e con la partecipazione di Norman Reedus, non andrà avanti. Per quanto riguarda il futuro coinvolgimento di Kojima e Del Toro, stiamo attualmente discutendo dei nostri piani per la serie e vi aggiorneremo non appena avremo nuovi annunci.”

Dunque in un questo quadro amaro, per i fan della fortunatissima serie di videogiochi, c’è qualcosa che riesce, comunque, ad indorare la pillola; nonostante la cancellazione di questo progetto embrionale, la Konami garantisce che continueranno ad uscire nuovi capitolo di Silent Hill.

Chi continuerà il lavoro e come, questo è ancora un mistero, ma in un quadro simile sarà molto difficile accontentare i tanti rimasti delusi dall’abbandono di questo lavoro.

#BESOCIAL