Si accettano miracoli, il nuovo film di Alessandro siani
Alessandro Siani

Dopo il successo ottenuto con Il principe abusivo (2013), Alessandro Siani è pronto a tornare alla regia per la sua seconda opera.

La realizzazione del film  dal titolo provvisorio “Si accettano miracoli” sta entrando nel vivo con i primi casting per reclutare comparse e con la scelta, pare definitiva, della location. La scelta che per quest’ultima pare sia ricaduta su Scala, un piccolo paese in provincia di Salerno posto a 400 mt sul livello del mare su un altura che domina la costiera amalfitana. È stato proprio l’attore-regista assieme allo scenografo Francesco Frigeri a scegliere la località dopo un attento sopralluogo.

Per ora non molto altro ci è dato a sapere se non che la produzione sarà come per il precedente film affidata alla Cattleya, che nel cast oltre allo stesso Siani dovremmo trovare Fabio De Luigi (già protagonista con l’attore napoletano de “La peggiore settimana della mia vita”), Anna Caterina Morariu, Serena Autieri (presente anche ne “Il principe abusivo”) e Giacomo Rizzo (Costabile grande in “Benvenuti al Sud”) e che l’uscita è prevista durante le prossime festività natalizie, per la precisione il 1 gennaio 2015.

Si accettano miracoli, il nuovo film di Alessandro siani
Il principe abusivo (2013)

Inizieremo dunque il nuovo anno con il botto visto il grande successo ottenuto dall’opera prima di Alessandro Siani e l’affetto che il pubblico nutre nei suoi confronti. Arriverà dunque la risposta di Siani a Zalone in una sfida all’ultimo incasso che fortunatamente per il momento sembra avere come vincitore il cinema italiano.

A cura di Alex Olivero

#BESOCIAL