Rupert Wyatt dirige John Goodman in 40.000 dollari per non morire

John Goodman

Rupert Wyatt (L’alba del pianeta delle scimmie) potrà contare su un cast decisamente rilevante per il remake di 40.000 dollari per non morire (1974) di Karel Reisz. Dopo i già annunciati Jessica Lange (Blue Sky, Tootsie, Il postino suona sempre due volte), Mark Wahlberg (Ted, The Italian Job, Il pianeta delle scimmie), Brie Larson (Don Jon, 21 Jump Street, 30 anni in un secondo), Leland Orser (Taken – La vendetta, Io vi troverò, Daredevil) ed Amin Joseph (G.I. Joe – La vendetta, I mercenari – The Expendables, Nightmare), si unirà infatti alla produzione di The Gambler anche un nome del calibro di John Goodman (Flight, Argo, I Flinstones).

Prodotta da Paramount Pictures e Winkler Films, la pellicola sarà scritta da William Monahan (Nessuna verità, The Departed – Il bene e il male, Le crociate – Kingdom of Heaven) e tratterà la storia di un professore di inglese di New York, amato dai suoi studenti, che combatte contro la dipendenza dal gioco e finisce nei guai per via di un grosso debito.

No Comments Yet

Comments are closed