#BESOCIAL

Rupert Grint produttore esecutivo e protagonista in una serie TVRupert Grint, il Ron Weasley di Harry Potter, sarà produttore esecutivo e protagonista della serie TV Snatch, un adattamento dell’omonimo film di Guy Ritchie per conto di Crackle, di proprietà della Sony.

Snatch, una serie tv con Rupert Grint

La serie TV sarà composta da 10 episodi e farà il suo debutto sulla rete di streaming di Sony nel 2017.

Rupert Grint giocherà il ruolo del dinamico, frustrantemente caotico ed assolutamente elegante Charlie Cavendish, al fianco di Dougray Scott Vic Hill, mentre Ed Westwick (il Chuck Bass di Gossip Girl) sarà una guest star ricorrente nel ruolo di Sonny Castillo.

Ispirandosi ad un fatto realmente accaduto, Snatch parlerà di un gruppo di aspiranti criminali di circa 20anni che per caso si imbattono in un camion pieno di lingotti d’oro rubati e si ritrovano così catapultati nel mondo del crimine organizzato. I ragazzi dovranno quindi imparare rapidamente a navigare nelle acque infide della malavita di Londra, tra poliziotti disonesti, combattenti zingari, mafiosi, e criminali internazionali e locali.

Alex De Rakoff e Rupert Grint saranno i produttori esecutivi della serie, Helen Flint la produrrà per la Little Island Productions Nick Renton la dirigerà.

La produzione inizierà la prossima settimana a Manchester, in Inghilterra.

#BESOCIAL