#BESOCIAL
Ron Howard
Ron Howard

Rush deve ancora avere la sua release – la Danimarca e l’Ungheria saranno i primi stati a vederlo il prossimo 12 settembre – ma Ron Howard (Il codice da Vinci, Apollo 13) pensa già al suo prossimo film da regista. L’indimenticabile Richard “Richie” Cunningham della serie tv Happy Days (1974-1984) dirigerà infatti In the Heart of the Sea, trasposizione del romanzo Il cuore dell’oceano. Il naufragio della Baleniera Essex (Elliot, 2013) di Nathaniel Philbrick ispirato alla vera storia “marinaresca” della Essex. Nel 1820 la baleniera fu infatti al centro di una vicenda che pare abbia ispirato, almeno nella prima parte, addirittura Herman Melville (1819-1891) per il suo capolavoro Moby Dick (1851).

Sceneggiato da Charles Leavitt (Warcraft, Blood Diamond – Diamanti di sangue) il film vedrà nel cast Chris Hemsworth (Owen Chase), Cillian Murphy (Matthew Joy), Brendan Gleeson, Benjamin Walker (George Pollard), Tom Holland (il giovane Nickerson), Osy Ikhile (marinaio Peterson) e Ben Whishaw, che ha appena chiuso la trattativa.

Come già accennato, alla base della storia c’è l’incredibile vicenda vissuta dall’equipaggio della baleniera Essex, che vide la propria imbarcazione prima fatta oggetto di bersaglio e poi completamente distrutta da una feroce balena bianca. Disperso a miglia e miglia da casa, l’equipaggio lottò per sopravvivere per 90 lunghi giorni finché soltanto otto membri riuscirono a tornare a casa.

Le riprese cominceranno a settembre a Londra.

 

#BESOCIAL