#BESOCIAL
Robert Schwentke dirigerà Insurgent

Robert Schwentke dirigerà Insurgent

Sull’onda del successo planetario di Hunger Games, è approdata al cinema l’ennesima saga adolescenzial-futuristica tratta da una serie di romanzi della scrittrice Veronica Roth.

Ancora non è uscito al cinema il primo capitolo, “Divergent”, che già la Summit Entertainment sta pensando al sequel.

Un eccesso di ottimismo? Forse no visto il continuo paragone tra le vicende che vedono come protagonista Catniss Everdeen e quelle che coinvolgono Beatrice “Tris” Prior.

Ma sarà un paragone calzante? Analizziamo insieme le caratteristiche di queste due storie.

Si parla sempre di un futuro distopico e, nel caso di “Divergent”, l’azione si svolge entro i confini della città di Chicago (sempre di Stati Uniti si parla). Come in Hunger Games, la società è rigidamente divisa anche se, in questo caso, non in Distretti ma in Fazioni (o caste, se preferite) che convivono pacificamente perché le persone che ne fanno parte sanno qual’è il loro posto nel nuovo mondo e si comportano di conseguenza.

E qui nasce l’inghippo che poi è il pretesto che da il via alla storia: per sapere a che fazione si appartiene, compiuti i sedici anni, si viene sottoposti ad un Test. Una piccolissima percentuale di persone che affrontano la prova, non posseggono un tratto di personalità dominante e dunque non possono essere incasellati. Questi sono i Divergenti che potrebbero mettere a repentaglio le fondamenta stesse del nuovo ordine sociale.

La trilogia di Veronica Roth, in sostanza, non sembra molto diversa da quella di Suzanne Collins ed effettivamente anche Catniss Everdeen, al pari della giovane Tris, rappresenta una sorta di Divergente per gli schemi di Panem.

Robert Schwentke dirigerà Insurgent

A dirigere il sequel di “Divergent” sarà Robert Schwentke (“R.I.P.D – Poliziotti dall’Aldilà”, 2013)  mentre i produttori esecutivi saranno Todd Lieberman e David Hoberman.

Erik Feig, Presidente della Produzione del Lionsgate Motion Picture Group, ha accolto il nuovo team con parole euforiche:

Siamo entusiasti di annunciare che abbiamo trovato il regista perfetto per portare avanti la storia di Tris Prior e il mondo allargato di ‘Insurgent’. Robert […] ha dimostrato di essere un provetto narratore cimentandosi in generi diversi e siamo impazienti di vedere cosa porterà al prossimo capitolo della serie di Veronica Roth. In più, siamo davvero contenti di dare il benvenuto nella squadra a Todd Lieberman e David Hoberman nel ruolo di produttori esecutivi.

Le riprese di “Insurgent” avranno luogo tra Atlanta (Georgia) e Chicago (Illinois) e l’uscita della pellicola è prevista per il 20 Marzo 2015. Il terzo capitolo della serie, “Allegiant”, è già stato inserito in agenda e dovrebbe uscire il 18 Marzo 2016.

Per vedere “Divergent”, invece, l’attesa è quasi terminata. Il film uscirà infatti in Italia il 3 Aprile prossimo e nel cast troveremo Shailene Woodley/Tris, Theo James/Quattro, Kate Winslet e Ashley Judd.

#BESOCIAL