Robert De Niro potrebbe essere Gary Green in Gambling Man

Robert De Niro

Dopo Casinò (1995) di Martin Scorsese in cui interpretava Sam “Asso” Rothstein, gestore del Tangiers di Las Vegas, Robert De Niro (Cape Fear – Il promontorio della paura, Toro scatenato, Il padrino – Parte II) potrebbe prossimamente entrare da interprete in un’altra casa da gioco. La Borsalino Film vorrebbe infatti scritturare il settantenne attore, regista e produttore cinematografico di New York per Gambling Man, trasposizione per il grande schermo dell’omonimo romanzo autobiografico di Gary Green. Stando al comunicato stampa rilasciato dalla quasi emergente casa di produzione e distribuzione, la pellicola avrebbe un respiro epico e ruoterebbe attorno alle gesta dello stesso Green, uomo che nel corso della sua vita ha amministrato diversi casinò ed è stato testimone di attività non sempre lecite.

In attesa di scoprire se accetterà o meno il ruolo da protagonista, vedremo prossimamente Robert De Niro in American Hustle – L’apparenza inganna (1 gennaio 2014), Il grande match (9 gennaio 2014) e Last Vegas (23 gennaio 2014).

No Comments Yet

Comments are closed