#BESOCIAL

horror-it-remakeLa notizia sicuramente turberà i sogni dei fan più di quanto abbia mai fatto il clown Pennywise: Cary Fukunaga, regista del “Jane Eyre” (2011), interpretato da Michael Fassbender e Mia Wasikowska nonché della fortunata prima stagione della serie TV “True Detective”, ha abbandonato la regia del remake di “IT”.

Le riprese avrebbero dovuto cominciare quest’estate ma, ovviamente, la decisione di Fukunaga ha obbligato la produzione a posticiparle, mettendo in forse la riuscita stessa del progetto.

Inizialmente, il film era stato affidato alla Warner Bros. ma in un secondo momento, per ragioni non chiare, è finito nelle mani della New Line Cinema, cosa che Fukunaga non avrebbe gradito visti i notevoli tagli al budget che questo cambiamento ha comportato.

Nelle intenzioni del regista, infatti, il film avrebbe dovuto svolgersi necessariamente a New York City, location tra le più dispendiose. La scelta non sarebbe stata apprezzata dalla New Line a causa dei risultati poco esaltanti ottenuti dal remake di “Poltergeist”.

Voci di corridoio, vorrebbero il progetto ormai abortito anche perché, Fukunaga, si era occupato anche della sceneggiatura, insieme a Chase Palmer.

Il remake di “IT”, tratto dal libro del maestro del brivido Stephen King, avrebbe dovuto dividersi in due parti, come l’originale: la prima incentrata sull’infanzia dei protagonisti e il loro incontro con la malevola entità, la seconda sul ritorno, da adulti, nella loro città natale, per mettere fine una volta per tutte alle gesta di Pennywise (interpretato, nell’adattamento del 1990, da uno strepitoso Tim Curry).

I soliti bene informati sostengono che, con l’abbandono del regista, nel tentativo di rianimare il progetto, la New Line Cinema voglia concentrarsi su un unico lungo film. Gli studios però, si trovano a dover fronteggiare diversi problemi primo fra tutti, la ricerca di un nuovo sceneggiatore e un nuovo regista.

Se il remake di “IT” vedrà la luce, ad occuparsi della produzione saranno Roy Lee, Dan Lin e Doug Davison, Seth Grahame-Smith e David Katzemberg.

IT, remake, Cary Fukunaga abbandona il progetto

Rimane un’ulteriore incognita: Will Poulter, attualmente in trattative per interpretare il clown più spaventoso di sempre, seguirà l’esempio di Cary Fukunaga o rimarrà a bordo?

Vi terremo aggiornati.

#BESOCIAL