1[1]Ve lo ricordate? Reality è l’unico film premiato all’ultimo Festival di Cannes 2012, un film di Matteo Garrone, già famoso per aver portato egregiamente sul grande schermo la storia di Saviano: Gomorra.

 

L’arte di Luciano (Aniello Arena) è vendere il pesce, ma i soldi sono pochi e a mali estremi estremi rimedi: insieme alla moglie Maria (Loredana Simioli) decide di ricorrere a piccole truffe vendendo robot da cucina, per la pasta fatta in casa. Un giorno però incoraggiato da parenti e amici decide di partecipare alle selezioni per il Grande Fratello, è fortunato e riesce ad entrare nella casa, ma da qui comincia l’impervia via.
Con cinismo Garrone decide di trasportarci in quest’Italia ormai plasmata da futilità decide di correre, e farci partecipare al Gran Prix delle identità troppo spesso perdute; non amato dalla critica, forse per i motivi citati sopra, ma al pubblico piacerà? Distribuito da Fandango c’è d’aspettare il 27 Settembre per scoprirlo.

#BESOCIAL