SHARE

Bova-CortellesiInutile dirlo. Da ormai un anno Raoul Bova è stato e continua ad essere al centro del mirino mediatico.

Prima la separazione dalla moglie Chiara Giordano, poi i guai col fisco, le (presunte e in seguito sconfessate) voci di corridoio che lo davano per gay, il fidanzamento con Rocio Munoz Morales e, infine, lo sfogo dell’ex suocera in una lettera aperta al Giornale.

Insomma, se la vita privata dell’attore ha fatto acqua da tutte le parti (fatta eccezione per la storia con Rocio), tutt’altra cosa è il profilo professionale.

Quest’autunno e in primavera vedremo Raoul in ben quattro film al cinema; precisamente in Fratelli Unici assieme a Miriam Leone e Luca Argentero, in Torno indietro e cambio la mia vita accanto a Giulia Michelini, ne La scelta di Michele Placido dove recita con Ambra Angiolini e Scusate se esisto, una commedia di Riccardo Milani in cui ritorna a far coppia con Paola Cortellesi (la prima e ultima volta era stata in Nessuno mi può giudicare del 2011 di Massimiliano Bruno).

Di seguito la sinossi ufficiale del film.

Serena (Paola Cortellesi) è un architetto dal talento straordinario. Dopo una serie di successi professionali all’estero, ha deciso di tornare a lavorare in Italia, perché ama il suo paese. Nell’avventurosa ricerca di un posto di lavoro si trova di fronte a una scelta folle, farsi passare per quello che tutti si aspettano che lei sia: un uomo… O così pare. Nel frattempo incontra Francesco (Raoul Bova). Bello e affascinante. Il compagno ideale. Se non fosse che a lui non piacciono le donne… O così pare. Tra Serena e Francesco nasce un rapporto intenso e diventano la coppia perfetta. Pronti a tutto pur di darsi una mano, saranno costretti a condividere segreti e inganni perché a volte, per essere davvero se stessi, è meglio fingersi qualcun altro!

Nel cast, oltre alla Cortellesi e a Bova nei ruoli di protagonisti, figurano anche Marco Bocci, Lunetta Savino, Corrado Fortuna, Simon Grechi ed Ennio Fantastichini.

Scusate se esisto è prodotto da Fulvio e Federica Lucisano per la Italian International Film in collaborazione con Rai Cinema. Il film arriverà in sala il 27 novembre e sarà distribuito da 01 Distribution.

A cura di Costanza Carla Iannacone.

SHARE