#BESOCIAL

Nelle ultime ore questa notizia è stata ricalcata da molti giornali autorevoli, ma la voce più grossa la fanno i fans, che hanno preso a cuore la causa instaurando una petizione anti-chiusura su change.

Il canale del Cinema chiude: Rai Movie dice addio alla tv

Rai Movie chiude i battenti: ma il canale dedicato interamente al cinema non è il solo, dato che a fargli da coda ci sarà anche Rai Premium, dedicato alle fiction, per lasciare spazio ad una nuova entità, Rai 6, dedicata interamente ad un pubblico femminile, che farà da spalla a Rai 4 invece dedicato al pubblico maschile.

Una decisione che resta basiti, se si pensa solamente al riscontro economico che il canale era in grado di generare. L’amministratore delegato Fabrizio Salini in questa nuova settimana potrebbe far luce su questa scelta e soprattutto dare un responso chiaro sul perché basare i palinsesti solamente sul sesso di chi guarda con la divisione in due canali. Come se il pubblico femminile non sia adatto ad un film d’azione e, viceversa, quello maschile non possa o addirittura non debba appassionarsi ad una storia d’amore.

Come se non bastasse, la Rai con questa scelta andrà addirittura contro un decreto ministeriale firmato dall’allora ministro alla cultura Franceschini
di cui l’omonimo decreto ne dà nome e dà anche monito alla Rai di sostenere il cinema italiano attraverso la presenza di una quota di opere nazionali. Cosa che veniva regolarmente adempiuta con la messa in opera di Rai Movie.

Attendiamo novità. Ma siamo fiduciosi sarà solo un breve saluto.

#BESOCIAL

2 COMMENTI

  1. Ma perchè non si fa un canale anche al maschile? Scusate si parla tanto di parità e poi se ne escono con ste cagate sessiste contro gli uomini. Che VERGOGNA.

Comments are closed.