#BESOCIAL

Niente da fare per Pirati dei Caraibi 5: tutto è rimandato al 2016. L’Hollywood Reporter ha riportato come il quinto episodio della celebre saga, dal titolo provvisorio Dead Men Tell No Tales, sarà posticipato dall’estate 2015 a quella 2016. Ben un anno di ritardo, dovuto alla mancanza di una sceneggiatura convincente. Anche le riprese, che sarebbero dovute iniziare la prossima primavera, sono rimandate a data da destinarsi, e sembra confermare ciò lo stesso produttore Jerry Bruckheimer.

La Disney non ha approvato il copione di Jeff Nathanson, troppo complicato e costoso. Ci si vuole dunque concentrare sulla sceneggiatura, per offrire il film migliore possibile (anche se, dopo cinque episodi, sarà difficile innovare ancora…).

pirati caraibi 5 rimandato 2016

Già un po’ di tempo fa la Disney aveva ridotto il budget di Pirati dei Caraibi 5, visto e considerato anche il flop al botteghino di The lone ranger. Insomma la Disney non vuole rischiare; lo stesso Jerry Bruckheimer ha spiegato i motivi del ritardo: «Abbiamo una traccia di trama che tutti amano, però lo script non è ancora pronto». Insomma, bisognerà ancora attendere tre anni. Intanto, Ant-Man è stato anticipato al 31 luglio del 2015, e così prenderà il posto dei noti pirati.

Joachim Rønning e Espen Sandberg saranno i registi; protagonista ancora una volta Johnny Depp, per la 5° volta nei panni di Jack Sparrow.

#BESOCIAL