Perché la scena dopo i titolo di coda di Black Adam ha reso il pubblico entusiasta della DC

La scena post-credits di Black Adam presenta un volto che non si vedeva da tempo nel DCEU e il pubblico non smette di parlarne. Chi appare nella scena dopo i titoli di coda di Black Adam? Black Adam ha una scena post-credits che ha stupito il pubblico di tutto il mondo. Avevamo intuito che sarebbe…

La scena post-credits di Black Adam presenta un volto che non si vedeva da tempo nel DCEU e il pubblico non smette di parlarne. Chi appare nella scena dopo i titoli di coda di Black Adam?

Black Adam ha una scena post-credits che ha stupito il pubblico di tutto il mondo. Avevamo intuito che sarebbe potuta arrivare. Dwayne “The Rock” Johnson ha fatto dei nomi per un po’ di tempo prima della prima del film. Black Adam ha avuto un incredibile weekend di apertura al botteghino, il migliore per un film DC da un po’ di tempo a questa parte. Ma dopo lo spettacolo, Black Adam ha sorpreso tutti nella scena post-credits. Johnson sperava di organizzare un’epica resa dei conti tra supereroi, e ora il pubblico è d’accordo al 100%. Finalmente Superman è tornato. E Henry Cavill indossa il mantello rosso.

La scena post-credits di Black Adam non ha sorpreso solo il pubblico, ma anche alcuni dirigenti. L’inquadratura finale con Henry Cavill nei panni di Superman è stata aggiunta solo molto tempo dopo la fine delle riprese del film. Il presidente della DC ha persino rifiutato il ritorno di Cavill, fino a quando Johnson non lo ha scavalcato e lo ha fatto comunque. La scena post-credits è stata uno dei momenti più importanti del film, e per poco non è stata realizzata.

Ora abbiamo accenni a Man of Steel 2 e implicazioni più significative di una lotta tra Black Adam e Superman. L’universo DC sembra essere pronto a esplodere in questa singola scena che prepara molto tra Superman e Black Adam.

Superman è tornato

Henry Cavill tornerà a vestire i panni di Superman nel futuro del DCEU. Nella scena post-credits di Black Adam, quest’ultimo viene affrontato da Amanda Waller. La sua immagine viene proiettata tramite un ologramma da un drone fluttuante. Nel suo continuo tentativo di controllare tutti i metaumani per la sicurezza del pianeta Terra – e per soddisfare la sua personale versione di megalomania – minaccia Black Adam. La Waller è arrabbiata perché lui è riuscito a fuggire dalla sua prigione subacquea per superumani. Ora dice a Black Adam che se non accetta di operare sotto il suo controllo, dovrà chiedergli un favore. Black Adam, ovviamente, si fa beffe di questa richiesta e distrugge il drone con il suo fulmine.

In quel momento qualcosa atterra nell’ombra fuori dalla telecamera. Aspettiamo un attimo. Poi, con un abito blu brillante e un mantello rosso, Superman esce dall’oscurità e dice: “È passato molto tempo da quando qualcosa ha reso il mondo così nervoso”. Semplice, certo, ma un essere veramente potente non ha bisogno di esagerare. Questo avviene dopo che Black Adam ha ribadito ad Amanda Waller che nessuno di questo pianeta può fermarlo. Ma Superman non è di questo pianeta.

È una scena meravigliosa, per la quale i fan si sono davvero entusiasmati. In sala c’erano applausi e sussulti di eccitazione. Ed è stata una ciliegina sulla torta il fatto che Henry Cavill sia tornato a indossare l’armatura. Sembrava diversa da quella che gli avevamo visto indossare nell’originale Man of Steel. Era di un blu più brillante e di un rosso più intenso, più simile al classico Superman. La sua apparizione è stata inoltre accompagnata da un tema di Superman di John Williams che la troupe ha trovato su Internet poco prima di montare la scena. Il tutto ha riportato alla memoria il Superman originale dei fumetti, con il suo atteggiamento gentile ma severo e i capelli pettinati in modo eroico.

Se Henry Cavill tornerà davvero nel DCEU, forse vedremo più un Superman classico e meno un Superman oscuro della nuova era che sembra forzato. Prenderemo la nostra oscurità da Black Adam, grazie mille.

Link