Per Robert Downey Jr. potrebbe esserci un Iron Man 4

Iron Man 4 possibile per Robert Downey Jr

Iron Man 3, che sia piaciuto o meno,dava effettivamente la sensazione che si stesse chiudendo un cerchio. Tony Stark era lasciato con un dilemma esistenziale, diviso tra la sua vita più intima e quella da supereroe. Sembrava che, dopo tre capitoli, il resto della storia potesse essere raccontato in film corali, come l’atteso Avengers: Age of Ultron (qui i nuovi artwork mostrati all’anteprima del Comic-Con).

Lo stesso Robert Downey Jr., a cui fece poi eco Gwyneth Paltrow (interprete di Pepper Potts, qui l’articolo), dichiarò che le premesse per realizzare un Iron Man 4 erano ben poche. Beh, chiunque ci abbia veramente creduto ha peccato di ingenuità. È lo stesso Downey Jr. (recentemente incoronato come attore più pagato dell’anno) a fare marcia indietro, facendo intuire che la possibilità di vedere un quarto capitolo non è poi così flebile.

Ai microfoni di Entertainment Weekly, l’attore ha dichiarato:

Sta a Kevin [Feige], a Ike [Perlmutter, CEO di Marvel Entertainment] e alla Disney venire da noi con una proposta, poi spetta a noi accettare o rifiutare. Quando le cose vanno alla grande, tutti sono d’accordo. In questo momento, Avengers 2 è stato fantastico, vero? È stato davvero bello, ti fa sentire bene e noi ci stiamo divertendo.

Poi aggiunge:

Perché rinunciare al titolo, quando puoi a malapena essere colpito? La gente solitamente lo dice proprio quando va KO. Il futuro, come al solito, è incerto.

Le parole di Downey Jr. fanno intuire che la realizzazione di Iron Man 4 dipenderà ampiamente da quanto siano succulente le condizioni del contratto. Dopotutto, tra lui e la Marvel c’è sempre stata una sorta di braccio di ferro e, arrivati al quarto capitolo, richiamare l’attore per la quarta volta risulterebbe molto costoso. Lo stesso Kevin Feige, forse indispettito dalle richieste della star, aveva dichiarato che Tony Stark poteva essere interpretato da chiunque:

Credo che ci sarà un quarto Iron Man e poi un quinto, un sesto, un decimo e un ventesimo. Non vedo perché Tony Stark non possa essere intramontabile come James Bond. O Batman, se è per questo. Oppure Spider-Man. Penso che Iron Man sia un personaggio di quel tipo.

Probabilmente, a casa Marvel dovranno farsi due conti e vedere quanto converrà investire in un Iron Man 4 nuovamente con Robert Downey Jr. a bordo. È vero che ormai l’attore è il volto iconico del personaggio e, facendo parte anche dei film di gruppo come Avengers, decidere di metterlo da parte solo per fare un quarto capitolo da solista avrebbe poco senso. Vedremo cosa verrà in mente allo studio, che sarà sicuramente in vena di rivelazioni al Comic-Con di questo fine settimana (qui tutti i film presenti all’evento).

Avengers: Age of Ultron (di cui potremmo vedere un crossover con Guardians of the Galaxy) arriverà nelle sale 1° maggio 2015, per la regia di Joss Whedon.

No Comments Yet

Comments are closed