#BESOCIAL

oscar 2014Sono trascorsi 14 anni dall’ultima volta che il cinema italiano è riuscito ad aggiudicarsi l’ambita statuetta d’oro nota come Premio Oscar (premio cinematografico per antonomasia), grazie alla commovente pellicola di Roberto Benigni “La Vita è bella”, da allora nessun nostro compatriota è riuscito a convincere l’austera giuria dell’Academy Awards per portarsi a casa il celeberrimo premio americano. Quest’anno, sono sette i titoli tricolori che gareggeranno per diventare il rappresentante italiano nella categoria “Miglior film straniero”, ai prossimi Oscar 2014. La commissione che dovrà scegliere il rappresentante italiano è costituita dal direttore generale del Mibac Nicola Borrelli, dalla preside del Centro sperimentale Caterina D’Amico, dai produttori e distributori Martha Capello, Tilde Corsi, Barbara Salabè Andrea Occhipinti, dalla regista Liliana Cavani e dall’attore Giulio Scarpati. Tale giuria il prossimo 25 settembre annuncerà il vincitore della candidatura ufficiale, in seguito ovviamente spetterà all’Academy of Motion Picture Arts and Sciences stabilire il trionfatore assoluto del premio Oscar per il Miglior film straniero. Vi ricordiamo inoltre che quest’anno l’86esima edizione della cerimonia di assegnazione degli Academy Awards si svolgerà il 2 marzo 2014.

Ecco la lista dei film italiani in gara per la candidatura come Miglior film straniero:

  • La grande bellezza di Paolo Sorrentino
  • Midway tra la vita e la morte di John Real
  • Miele di Valeria Golino
  • Razza bastarda di Alessandro Gassman
  • Salvo di Antonio Piazza e Fabio Grassadonia
  • Viaggio sola di Maria Sole Tognazzi
  • Viva la libertà di Roberto Ando
#BESOCIAL