#BESOCIAL
Batman Michael Keaton Tim Burton

keaton entreintment weeklyNe è passata di acqua sotto i ponti da quanto Michael Keaton interpretò per l’ultima volta il ruolo di Batman (Batman Returns, 1992).
Ma da 22 anni a questa parte, Keaton si sente ancora molto orgoglioso del suo Uomo Pipistrello, tanto che non rifiuterebbe una ulteriore interpretazione, se alla regia ci fosse Tim Burton.
E mentre all’Entertainment Weekly afferma di non aver mai visto la recente trilogia di Christopher Nolan sul Cavaliere Oscuro, sempre alla stessa rivista, di cui questo mese ne è il volto cover, dice che il precursore del dark Batman, è proprio Tim Burton, inventando “l’idea del supereroe dark“; non a caso interpretare Batman (fumetto che quest’anno compie 75 anni), alla fine, diventava come interpretare due personaggi, in certi aspetti diversi, ma alla fine, del tutto complementari.
In realtà quella di Burton doveva essere una trilogia, ma che non è diventata tale, a causa della Warner Bros, che riteneva non adatto ai bambini il tono troppo dark di Batman Returns; per questo venne deciso di trasferire la regia nelle mani di Joel Schumacher e il ruolo di protagonista in quelle di Val Kilmer per realizzare Batman Forever (1995).

Batman Michael Keaton Tim BurtonI film di Nolan non li ho mai visti. Ma so che sono buoni. Non ho interesse per questo tipo di film.” ha dichiarato Keaton.
Cosa che può sembrare forse un attimino contraddittoria, data la ormai imminente uscita di Birdman (dove sarà un attore che in passato interpretò un supereroe alato, Birdman, appunto) tra ottobre e novembre in tutto il mondo (mentre per noi, ahimè, toccherà aspettare febbraio) e presentato all’ultima Mostra del Cinema di Venezia come film di Apertura.
E state attenti a chiedergli cosa pensa di Ben Affleck nei panni di Batman in Batman Vs Superman – Dawn of Justice: “Prima di tutto, perché lo chiedete a me? secondo, probabilmente sarà davvero bravo, e terzo, francamente adesso come adesso è tutto impostato in modo da tutelarti, mentre allora quando vestivi quei panni (di Batman) era difficile.
Ricordiamo che il primo Batman di Tim Burton e con Michael Keaton, dal semplice titolo Batman, fu realizzato nel lontano 1989, con Jack Nicholson, Kim Basinger, Robert Wuhl, Pat Hingle, Billy Dee Williams, Michael Gough, Jack Palance, mentre Batman Returns fu realizzato nel 1992,  con Danny DeVito, Michelle Pfeiffer, Christopher Walken e ancora Michael Gough.

E chissà che magari in futuro non facciano magari un documentario su tutti gli attori che hanno interpretato Batman, mettendo alla luce le diverse esperienze di ogni interprete!

Articolo di Mara Siviero

#BESOCIAL