SHARE

Xenomorfo Prometheus 2 Blade Runner 2 Ridley ScottIl successo del film fantascientifico di Ridley Scott datato 1979 (il cui 35° compleanno è stato festeggiato con un cofanetto speciale) derivò in gran parte dalla presenza del mostruoso xenomorfo ideato da H.R. Giger. Questi alieni apparvero per tutti i quattro film della saga e quando venne annunciato Prometheus tutti si chiedevano se avremmo rivisto le leggendarie creature.

Ora, presumo che chi stia leggendo quest’articolo abbia già visto Prometheus e mi lascio scappare un piccolo spoiler sulla scena finale, unica sequenza in cui fa la propria comparsa uno xenomorfo tanto simile a quello del classico del 1979. Per il resto del film non ve n’è traccia.

Pare che tutti quelli che si aspettavano di vedere l’iconico alieno in Prometheus 2 saranno delusi, in quanto non vedremo nemmeno una delle bestie tanto amate dal pubblico, almeno non come abbiamo imparato a conoscerlo. A dirlo non è una fonte interna poco affidabile, ma Ridley Scott in persona.

Ai microfoni di Yahoo! Movies il regista ha dichiarato:

“La bestia è andata.” ha dichiarato Scott riguardo il futuro design del personaggio. “Finita. Sono stato fortunato a incontrare Giger così tanti anni fa. È molto difficile ripetere qualcosa del genere. In realtà sono stato io il solo a volerlo inserire allora, perché tutti dicevano che fosse osceno. Non volevano farlo e io dissi di volerlo fare, che era fantastico. Ma dopo quattro film (e sembra tenere a lasciar fuori gli Alien vs. Predator n.d.a.), penso che cominci a indebolirsi un po’. C’è un limite a tutto. Penso che poi si debba tornare con qualcosa di più interessante. E penso che abbiamo trovato il gradino successivo. Ho pensato che gli Ingegneri fossero un buon inizio.”

Xenomorfo Prometheus 2 Blade Runner 2 Ridley Scott

Scott ha inoltre affermato di voler essere lui a prendere le redini del sequel, nonostante le ultime voci dessero il suo ritorno alla regia difficile per via dei numerosi progetti in cantiere:

“Proprio ora, mentre parliamo, lo stanno scrivendo. Ho visto evolversi ben 15 bozze. Voglio di nuovo farlo io, assolutamente, perché ho amato girare Prometheus.”

Anticipando (e spoilerando?) ciò che vedremo nel sequel, il regista afferma che “probabilmente seguirete Elizabeth Shaw (Noomi Rapace) e l’androide senza testa David (Michael Fassbender). Scoprirete come rimetterà la testa a posto!”

Xenomorfo Prometheus 2 Blade Runner 2 Ridley ScottInfine, Ridley Scott ci tiene anche a rassicurare i fan su Blade Runner 2:

“È in agenda. Non posso ancora dire quando arriverà, per via degli impegni di Ford con Star Wars. È un sequel, ciò che accade dopo. È sorprendentemente intelligente.”

La speranza per Blade Runner 2, dunque, si fa sempre più viva, viste già le recenti dichiarazioni del regista a riguardoPrometheus 2, invece, dovrà fare affidamento su uno script ben più solido del traballante predecessore, soprattutto ora che hanno deciso di non giocarsi la carta dello xenomorfo. La data più recentemente annunciata per l’uscita del sequel fantascientifico è il 4 marzo 2016. Ridley Scott si dedicherà nel frattempo alla regia di The Martian, con Matt Damon protagonista.

SHARE