Naomi Watts in Demolition con Jake Gyllenhaal?

Naomi Watts con Jake Gyllenhaal in Demolition

Il biopic Wild, che vede Reese Witherspoon protagonista, deve ancora raggiungere le sale (qui il primo trailer del film), ma Jean-Marc Vallée, che lo scorso anno ha stupito con il suo Dallas Buyers Club, è già al lavoro su un nuovo progetto.

Demolition, questo il titolo, vede già nel cast Jake Gyllenhaal (Source Code, Prisoners), ma la star potrebbe essere affiancata da un’attrice altrettanto brillante: la due volte nominata all’Oscar Naomi Watts.

La Black Label Media sta finanziando e producendo il film con la Mr. Mudd, rispettivamente rappresentate da Molly Smith, Thad Luckinbill e Trent Luckinbill da un lato e da Lianne Halfon, John Malkovich e Russ Smith dall’altro. La Right of Way Films di Jason Reitman e Helen Estabrook ricoprirà invece il ruolo di produttore esecutivo assieme a Nathan Ross, manager e partner produttivo di Vallée.

Lo script fu realizzato nel 2007 da Bryan Sipe  e cadde presto nella famosa Lista Nera. La storia è quella di un banchiere d’investimento (Gyllenhaal) che lotta per comprendere il suo squilibrio emotivo in seguito alla tragica morte della moglie in un incidente automobilistico. Mentre continua a fare a pezzi la propria vita, cercando disperatamente di capire dove ha sbagliato, diviene ossessionato dalla distruzione e sviluppa un rapporto singolare con una madre single (Watts) che lo salva.

Il ruolo della Watts sarebbe quello di una fumatrice di erba che lavora al servizio clienti di una compagnia, il cui distributore automatico mangia i soldi del protagonista. Sebbene stia frequentando il proprio capo, la donna inizia a sviluppare un debole per il personaggio di Gyllenhaal, venendo a conoscenza del suo dolore e della sua perdita.

Vallée ha descritto Demolition come “una storia potente e toccante, scritta con un desiderio forte e sincero di provare a capire la psiche umana, cosa la rende così unica, così speciale, cosa ci permette di amare. Uno script di rara qualità e di una bellissima umanità.”

Naomi Watts, in questo momento, non potrebbe brillare più luminosamente nel firmamento delle grandi star, richiesta continuamente da registi di tutto il mondo. Al momento sta lavorando a Insurgent, sequel di Divergent con Shailene Woodley, e apparirà anche nei seguiti basati sul libro Allegiant. Per Gus Van Sant, l’attrice affiancherà Matthew McConaughey nel dramma Sea of Trees, mentre la vedremo aprire Venezia e chiudere il festival di New York in Birdman di Iñárritu. L’attrice interpreterà inoltre una spogliarellista in St. Vincent di Theodore Melfi con Bill Murray e farà coppia con Ben Stiller in While We’re Young di Noah Baumbach. Per di più, dopo l’annuncio del terzo capitolo di The Ring (qui l’articolo), chissà che l’interprete non torni nuovamente anche nel franchise horror.