Leo Gassmann salva una ragazza da uno stupro: “Non dimenticherò mai le sue urla”

Lo scorso venerdì notte, verso le 4 Leo Gassmann era a Portonaccio (Roma) ed ha eroicamente salvato una ragazza da un tentato stupro.

Ha salvato una 30enne americana da uno stupro ed ha messo in fuga l’aggressore. Egli stesso ancora molto provato dall’accaduto, ha raccontato ai quotidiani, ed alle forze dell’ordine le dinamiche. “Non dimenticherò mai le sue urla”.

Leo Gassmann, il cantautore 24enne figlio dell’attore Alessandro questo Venerdì, intorno alle 4 di notte, era in zona Portonaccio, a Roma, e tornava a casa da una serata in un locale, quando ha sentito una donna gridare e l’ha vista divincolarsi dalle grinfie di un uomo, tra le auto parcheggiate. Da subito Gassman, con l’aiuto di altri giovani presenti sul posto, è intervenuto in soccorso della donna e tutti insieme sono riusciti a far mettere in fuga l’aggressore. 

“Appena ho sentito le urla mi sono avvicinato e ho chiesto una mano a un paio di ragazzi che passavano da quelle parti, ma il francese era già fuggito. Tutti abbiamo il dovere civico di agire: quella ragazza poteva essere mia sorella o la mia fidanzata, non potevo lasciarla lì”

Link