la voce della pietra emilia clarkeDopo l’ottima interpretazione di Daenerys nell’epica serie tv “Il Trono di Spade“, “Dom Hemingway“, accanto all’attore Jude Law, e prossimamente nei panni di Sarah Connor in “Terminator: Genesis“, Emilia Clarke reciterà nel thriller paranormale dell’esordiente Eric D. Howell intitolato “La voce della pietra” o “Voice from the Stone“. Tratto dal romanzo italiano omonimo dello scrittore Silvio Raffo, finalista nel 1997 al Premio Strega proprio con questo libro, “La voce della pietra“, ambientato nella Toscana del 1950, racconta la storia di una giovane infermiera, il cui compito è quello di aiutare un ragazzino a prendere coscienza della morte della madre, imparando ad accettare la sua nuova condizione di vita.

Il problema però, è che vicino a lei e al piccolo, attraverso i muri fatiscenti della dimora nella quale si svolgono i fatti, s’insinuano forze soprannaturali per niente benigne, che tormenteranno entrambi e dalle quali i due personaggi principali faticheranno non poco a liberarsi. “La voce della pietra“, le cui riprese inizieranno in Italia il prossimo novembre, in gran parte all’interno di una vecchia casa di campagna, luogo più che consono per determinati scenari da brivido, sarà prodotto da Dean Zanuck e Stefano Gallini-Durante. Infine, per quanto riguarda i progetti a lungo termine della Clarke, l’attrice dovrebbe essere impegnata sul set di “Go Down Together“, nel ruolo della celebre fuorilegge Bonnie Parker, e del war movie “The Guns of August“.

Al momento quindi, non essendoci altre notizie in merito a “La voce della pietra“, non ci resta che rimanere in attesa di ulteriori aggiornamenti.

#BESOCIAL