La Universal distribuirà un film sui mostri ogni anno

universal-film-mostri-la-mummiaLa Universal ha reso ben chiara l’intenzione di creare un universo cinematografico riservato ai suoi mostri classici: Il mostro di Frankenstein, La mummia, Dracula, Il mostro della laguna nera… tutte questi personaggi immortali si incontreranno e daranno vita a un mondo tutto loro, che la major sta organizzando con Alex Kurtzman (Transformers) e  Chris Morgan (Fast & Furious) a supervisionare.

Il primo progetto ad arrivare sarà il reboot de La mummia e proseguirà con vari film sui diversi mostri finché questi non si incontreranno in un unico titolo, proprio come la Marvel ha fatto con gli Avengers. Fino ad ora sapevamo poco del modo in cui la Universal avrebbe affrontato il materiale, ma parlando a Variety, Kurtzman ha fornito delucidazioni in merito:

“Vi prometto che ci sarà dell’horror in questi film… La parte difficile in realtà è combinare l’horror con l’avventura o la suspense o l’azione, ed essere fedeli a tutti i generi insieme.”

universal-film-mostri-la-mummia (4)
Alex Kurtzman e Chris Morgan

Possiamo quindi aspettarci una commistione di generi in cui, secondo Chris Morgan, molto spazio verrà dato alla questioni personali e familiari:

“Questo non è un mondo amplificato. Esploreremo problemi riguardanti l’identità familiare e domande del tipo ‘Qual è il mio posto nel mondo?'”

Un piano che prevede dunque una considerazione molto seria di questi film, che secondo il presidente della Universal, Donna Langley, dovremo aspettarci di vedere al cinema con frequenza annuale, anche se procederanno con calma per non deludere le aspettative:

“I personaggi interagiranno fra loro attraverso i film. Al momento lo stiamo covando, e ci stiamo prendendo il tempo per farlo bene.”

universal-film-mostri-la-mummia (3)

Per dar vita a questo universo, Kurtzman e Morgan avrebbero “guardato ossessivamente i film sui mostri della Universal” realizzati negli anni ’30, e per avere più generi da cui trarre, non sarebbe mancata una scorpacciata di “titoli della Hammer Horror e altri lavori raccapriccianti.” Forse è presto per trarre conclusioni, ma prendere icone non solo cinematografiche e farne i protagonisti di un universo simile a quello dei supereroi (moda che ormai sta contagiando vari franchise, fra cui Transformers e Fast & Furious) è un’impresa quantomeno sfacciata. Al progetto stanno lavorando ben 10 autori, ciascuno su un mostro ben preciso. Secondo Kurtzman l’obiettivo è quello di “creare una mitologia”, guardando al canone del genere e pensando: “Quali sono le regole? Quali possiamo infrangere e quali sono intoccabili?”

Per scoprirlo dovremo aspettare il 2017, quando il reboot de La mummia, diretto dallo stesso Alex Kurtzman, arriverà nelle sale.

No Comments Yet

Comments are closed