La star di Better Call Saul Giancarlo Esposito è pronto per il prequel su Gus Fring

Giancarlo Esposito non è ancora pronto a lasciare l’universo di Breaking Bad e spera di tornare un giorno in uno spinoff dedicato a Gus Fring.

Better Call Saul prodotto da AMC ha recentemente concluso il suo corso, con l’ultimo episodio della serie, e l’ha fatto in modo stupefacente, per salutare uno dei personaggi chiave di Breaking Bad, l’avvocato “criminale” Saul Goodman (Bob Odenkirk), approfondendo anche altri personaggi importanti come Mike Ehrmantraut (Jonathan Banks) e Gus Fring (Giancarlo Esposito).

I creatori di Better Call Saul, Vince Gilligan e Peter Gould, hanno trascorso buona parte della loro carriera (quasi 15 anni) lavorando a Breaking Bad e al suo suddetto spinoff, e hanno deciso di prendersi una pausa dal franchise, concentrandosi invece su altri progetti. Sebbene Gould e Gilligan non abbiano escluso la possibilità di realizzare altre storie ambientate nell’universo di Breaking Bad, al momento non hanno intenzione di tornare al franchise.

Tuttavia, Giancarlo Esposito tiene ancora le dita incrociate per una storia interamente dedicata sul suo spietato boss della droga e ristorazione Gustavo Fring. Esposito è pronto a tornare nel ruolo in qualsiasi momento e ha anche qualche idea personale. Ecco cosa ha detto Esposito a Entertainment Weekly di recente.

“Ho sempre mantenuto questi pilastri [di Breaking Bad] nella mia testa, così come ho desiderato tanto come attore di esplorare la vita precedente di Gus – la vita di Gus in Cile, tutte queste cose. C’è un desiderio dentro di me, e continuo a tornare alla storia di Gus. Si adatta al puzzle, e potevamo vedere da dove era venuto e forse esplorare di più chi è veramente sotto la maschera. [Gould e Gilligan hanno detto esattamente questo: non è finita finché non è finita, e non si sa mai. Sono assolutamente convinto che dovrebbero prendersi una pausa. È un mondo intenso in cui vivere per un po’. Entrambi hanno competenze in altri settori e dovrebbero raccontare anche quelle storie. Ma non sono contraria a tornare da lui un giorno. Spero solo che, se dovesse accadere, sia prima dei 90 anni”.

Better Call Saul è stato un prequel e un sequel di Breaking Bad e ha fornito ulteriori retroscena su Mike Ehrmantraut, il poliziotto corrotto di Jonathan Banks trasformatosi in esecutore del cartello, sul Gus Fring di Giancarlo Esposito e su alcuni altri personaggi di Breaking Bad. Ma le misteriose origini di Fring e il suo passato in Cile sono stati lasciati all’immaginazione del pubblico. Alcune cose è meglio lasciarle inesplorate, ma Fring è un antagonista così convincente che i fan non ne hanno mai abbastanza, grazie alla scrittura brillante e all’incredibile interpretazione di Esposito. Speriamo di poter vedere ancora Esposito nei panni di Gus Fring in futuro.

Link