Kristen-StewartQuel che abbiamo capito è che è la stessa Kristen Stewart, a decidere del proprio futuro. Capitano indiscusso della propria burrascosa vita che l’ha resa protagonista più volte di articoli di cronaca rosa negli scorsi anni. Adesso, svaniti i fantasmi del passato, pensa ad un film con Lars Von Trier e si spinge oltre: scene di sesso? Ben vengano!

In questi giorni protagonista della croisette di Cannes 69, ha parlato del suo futuro ma anche del suo presente, l’horror “Personal Shopper”, in gara per la Palma d’Oro al Festival di Cannes, in cui interpreta Maureen, una personal shopper con problemi mentali.

Nella pellicola sono presenti alcune scene particolari in cui la Stewart appare poco vestita, impegnata in una intensa scena di sesso solitario, ma nessun imbarazzo: “Non avevo paura delle scene di nudo. Avrei fatto qualsiasi cosa per il film e ho davvero apprezzato tutto. L’unico modo per rappresentare veramente un personaggio complesso come quello di Maureen era quello di mostrare la sua versione più estrema. Questo è un film sulla ricerca di sé, dell’identità, ho voluto essere la persona che ha denudato il più possibile il proprio pensiero”.

#BESOCIAL