Jonas Cuarón va ad Atlantide con The Lost City

Jonas Cuaron

Dopo il successo di critica e pubblico ottenuto sia in patria che all’estero da Gravity (2013) di Alfonso Cuarón (I figli degli uomini, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban, Y tu mamá también), la Warner Bros. Entertainment, Inc. ha deciso di affidare a Jonas Cuarón (figlio del cineasta messicano), soggettista e sceneggiatore assieme al regista del film di fantascienza con protagonisti Sandra Bullock (Molto forte, incredibilmente vicino, The Blind Side, Crash – Contatto fisico) e George Clooney (Syriana, Ocean’s Eleven – Fate il vostro gioco, Batman & Robin), la scrittura della sceneggiatura di The Lost City. La pellicola, di cui non si conosce ancora la sinossi, rileggerà il mito di Atlantide, la più famosa città perduta e, tra i vari, sarà prodotta da Akiva Goldsman (Io sono leggenda, Mr. & Mrs. Smith, Starsky & Hutch) con la sua Weed Road Pictures e Joby Harold e Tory Tunnell (Awake – Anestesia cosciente) con Safehouse. Inizialmente, il progetto  avrebbe addirittura voluto coinvolgere anche Peter Jackson (Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato, King Kong, Il Signore degli Anelli – La Compagnia dell’Anello) o lo stesso Alfonso Cuarón. In attesa di un regista, però, Jonas Cuarón si sta anche preparando al debutto alla regia col film Desierto, da lui scritto ed attualmente in pre-produzione.

No Comments Yet

Comments are closed