Jesse Owens: biopic in suo onore prodotto dalla Disney

La-Disney-vuole-produrre-un-biopic-sullo-sportivo-Jesse-OwensHo sempre amato correre… è un qualcosa che puoi fare contando soltanto su te stesso, sulla forza dei tuoi piedi e sul coraggio dei tuoi polmoni…“… James Cleveland Owens, conosciuto in tutto il mondo soltanto come Jesse, straordinario atleta afro-americano degli anni ’30, famoso per aver gareggiato alle Olimpiadi di Berlino del 1936 e per aver vinto in quella occasione ben quattro medaglie d’oro, grazie alla casa di produzione cinematografica della Disney ritorna prepotentemente alla ribalta. Difatti, la major celebre per il logo del castello incantato, ha tutta l’intenzione di portare sul grande schermo l’impresa sportiva di Owens e quello che ha significato per quel particolare e delicato periodo storico. Si tratterà di un biopic che ripercorrerà la vita del popolare sportivo, soffermando l’attenzione su quei 100 metri piani vittoriosi, di fronte allo sguardo impassibile e probabilmente incredulo di Adolf Hitler, il dittatore tedesco convinto che la razza ariana dovesse prevalere su tutte le altre.

Il film su Jesse Owens sarà diretto da Antoine Fuqua (Attacco al potere – Olympus Has Fallen, The Equalizer), si baserà sul libro intitolato “Triumph“, scritto dal giornalista sportivo Jeremy Schaap, e verrà sceneggiato da David Seidler, premio Oscar per la pellicola di successo “Il discorso del re“. La location di questo bel progetto non potrà che essere quella delle Olimpiadi di Berlino del ’36, dove il figlio di un modesto contadino dell’Alabama, ebbe il coraggio di sfidare coloro che si ritenevano superiori agli altri esseri umani, unicamente per delle loro assurde ideologie che nascondevano radici malate ben più profonde, cioè quelle di un razzismo insensato. Jesse Owens ha dimostrato a livello globale, che chiunque è degno di vivere, vincere e sognare su questa terra, indipendentemente dal colore della pelle, credo religioso o categorie sociali diverse, aggiudicandosi come già ricordato, quattro medaglie d’oro nei 100 metri, 200 metri, salto in lungo e staffetta 4 per 100.

Infine, in questo film biografico sarà anche raccontato il tentativo di Hitler di impedire la partecipazione alla gara sportiva agli ebrei e ai neri, a dimostrazione del fatto di quanto fosse inferiore lui rispetto agli altri uomini. Fortunatamente, il suo piano distruttivo venne sventato. Non ci resta perciò che attendere l’arrivo in sala dell’attore che interpreterà Jesse Owens, il giovane corridore del Sud con le ali ai piedi. Qui sotto eccovi il video di quell’epica giornata di sport:

No Comments Yet

Comments are closed