Jem e le Holograms – Juliette Lewis nel cast

Jem e le Holograms Juliette LewisCirca un mese fa era stato annunciato il cast protagonista, assieme a una prima immagine, di “Jem e le Holograms”, trasposizione dell’omonimo cartone animato degli anni ’80; le interpreti scelte, con tutto il rispetto, non hanno di certo acceso l’entusiasmo del pubblico, complici le poche esperienze lavorative, alcune delle quali abbastanza discutibili, delle attrici. Oggi, però, Deadline ha riportato che nel cast di Jem e le Holograms si è aggiunto un nome altisonante ovvero Juliette Lewis; l’attrice, di recente vista ne “I segreti di Osage County” e che ha affiancato Aaron Paul in “Hellion” di Kat Candler, presentato a gennaio al Sundance Film Festival, è conosciuta principalmente per i ruoli interpretati da giovanissima in “Cape fear – Il promontorio della paura” di Martin Scorsese (per cui è stata nominata all’Oscar come miglior attrice non protagonista) e “Assassini nati” di Oliver Stone, si è specializzata, nella seconda metà della propria carriera, in personaggi femminili svampiti, dominanti e spesso dalla forte carica erotica; non è chiaro quale sarà il suo ruolo nel film, ancora definito misterioso, ma in virtù delle sue interpretazioni trascorse e il fatto che sia una cantante con tanto di band (Juliette and the New Romantiques) ci viene spontaneo pensare che l’attrice potrebbe vestire i panni della ricca e petulante Phyllis “Pizzazz” Gabor, leader delle Misfits, gruppo rivale delle Holograms.

Ovviamente sono solo supposizioni, ma voi che dite, ce la vedreste bene la Lewis nel ruolo della viziata Pizzazz? Noi sinceramente sì!

Jem e le Holograms

L’unica cosa certa, per ora, è che l’attrice fa ufficialmente parte del cast de Jem e le Holograms, film di Jon M. Chu, regista del secondo e terzo capitolo di “Step Up” (di cui uscirà ad agosto il quinto capitolo) e di “G.I. Joe – La vendetta”, e andrà ad affiancare Aubrey Peeples (vista lo scorso anno nel famigerato “Sharknado”), che interpreterà Jem; Stefanie Scott (“Amici, amanti e…”; 2011) nel ruolo di Kimber; Hayley Kiyoko (apparsa nella serie tv targata Disney Channel “I maghi di Waverly”) nei panni di Aja, Aurora Perrineau (interprete della serie tv “Pretty Little Liars”) nelle vesti di Shana e Ryan Guzman (anch’egli nella serie “Pretty Little Liars” e protagonista del prossimo “Step Up”), volto di Rio, fidanzato di Jem.

Creata da Christy Marx, la serie originale “Jem and the Holograms” nacque da una collaborazione tra la Hasbro, la Marvel e la Sunbow Productions e andò in onda per la prima volta nel 1985, invadendo le case per ben tre stagioni. La protagonista era appunto la giovane Jerrica Benton, alias Jem, che per salvare la casa discografica ereditata dal padre e grazie all’aiuto di un computer olografico chiamato Energy, mette su una band e comincia a tenere concerti rock cantando insieme alle Holograms, band composta dalla sorella Kimber Benton (tastierista) e dalle sue amiche Aja Leith (chitarrista) e Shana Elmsford (batterista e bassista).

No Comments Yet

Comments are closed