Iron Man 4 – Robert Downey Jr. fa un passo indietro

Iron-Man

Poche settimane fa Robert Downey Jr. aveva escluso categoricamente il progetto Iron Man 4. Ma l’altro giorno durante lo show di Ellen DeGeneres, incalzato dalla conduttrice, l’attore aveva confermato l’esistenza di un progetto, che avrebbe abbracciato solo se alla regia fosse stato presente l’amico Mel Gibson.

Nessuno si è a quanto pare preoccupato del tono ironico di Robert, e nel web è subito montato l’hype per l’incredibile rivelazione (pure noi ci siamo cascati, QUI). Poche ore fa durante lo show radiofonico del mitico Howard Stern, l’attore ha confermato il tono scherzoso della sua affermazione, facendo rientrare ogni possibile speculazione su un possibile Iron Man 4.

Robert Downey Jr. Iron Man 4
Robert Downey Jr. ospite al The Ellen DeGeneres Show

Il terzo capitolo della saga, nonostante abbia totalizzato un incasso di 1, 2 miliardi di dollari durante il suo anno di uscita (2013) battendo ogni altro film in programmazione, si è dimostrato inferiore ai precedenti in termini di qualità, suscitando molto scontento nei fan, causa un cambio di regia (passata da Jon Favreau a Shane Black), una campagna pubblicitaria farlocca, con trailer che poi si sono rivelati fuorvianti una volta finita la visione del film, e il solito villain miliardario che vuole vendicarsi su Tony Stark. Se mai si farà un Iron Man 4 questo dovrà rigenerare il brand; per ora attendiamo con ansia il prossimo capitolo dei Vendicatori!

Articolo di Jacopo Braghiroli

No Comments Yet

Comments are closed