#BESOCIAL

Independence Day 2 Fox approva sequelL’ultima volta che abbiamo sentito voci su Independence Day 2, queste riguardavano la data di uscita per l’estate del 2016. Nel frattempo, la data è stata addirittura anticipata di una settimana, ma la Fox ancora non aveva approvato lo script del sequel.

Fortunatamente, a bordo del progetto è salito a bordo Carter Blanchard, che si è occupato di riscrivere la sceneggiatura mentre il regista Roland Emmerich era impegnato sul set di Stonewall. Il lavoro di Blanchard deve aver soddisfatto la 20th Century Fox, che ha finalmente dato il via libera per il sequel.

Da notare però che la Fox ha approvato solamente un sequel, mentre avremmo dovuto avere un ID Forever – Parte 1 e un ID Forever – Parte 2. È possibile che i due capitoli vengano girati assieme e poi separati per la distribuzione; in alternativa, lo studio potrebbe cominciare con un solo film e, una volta valutatone l’esito al botteghino, approvare la produzione della seconda parte.

In ogni caso, ora che Independence Day 2 ha luce verde, il prossimo passo è chiudere l’accordo per far tornare Emmerich alla regia. Solo a quel punto inizieranno i casting, cercando di iniziare la produzione per maggio del prossimo anno.

Sembra ci sia ancora tanta strada da fare ed effettivamente è così. Soprattutto in un film di tali proporzioni, gli imprevisti sono sempre dietro l’angolo. Inoltre, ben 18 anni sono passati dall’uscita del primo Independence Day e l’epoca dei disaster movie sta lentamente scemando rispetto agli anni ’90, quando proprio il film di Emmerich riportò in vita il genere inaugurato vent’anni prima.

Dettagli sulla sceneggiatura non ce ne sono molti; Emmerich aveva discusso l’idea di ambientare la storia vent’anni dopo gli eventi del primo film, ma queste parole risalgono a un anno fa e molte cose potrebbero essere cambiate nel frattempo. Ribadita invece più volte l’assenza di Will Smith nel titolo.

Independence Day 2 è previsto per il 24 giugno 2016.

#BESOCIAL