#BESOCIAL
Charlotte_Gainsbourg_independence_day_2_roland_emmerich

Charlotte_Gainsbourg_independence_day_2_roland_emmerich

Trovato il protagonista in Jessie Usher poche settimane fa, Independence Day 2 continua ad aggiungere star al proprio cast. Roland Emmerich ha ora annunciato che nel sequel dirigerà anche Charlotte Gainsbourg, recentemente protagonista in Nymphomaniac di Lars Von Trier.

L’attrice anglo-francese ha un solido passato professionale con il regista danese, per il quale ha interpretato anche Antichrist e Melancholia, e ha collaborato con registi quali Matteo Crialese e Alejandro González Iñárritu; questa sarà la sua prima vera produzione blockbuster. Nel film, che arriverà nelle sale 20 anni dopo il successo originale del 2016, è stata già confermata la presenza di Liam Hemsworth e il ritorno di Jeff Goldblum, e l’aggiunta ora di Charlotte Gainsbourg va a comporre un cast che, almeno potenzialmente, potrebbe ripetere il successo del primo film. O forse l’epoca dei grandi film apocalittici è ormai passata?

La versione più recente dello script è opera di James A. Woods e Nicolas Wright, che stanno al momento lavorando anche al reboot di Stargate dello stesso Emmerich. Alla sceneggiatura avrebbe lavorato anche Carter Blanchard, la quale ha rifinito una stesura realizzata da Emmerich, il suo fidato collaboratore Dean Devlin e James Vanderbilt (White House Down).

L’idea inizialmente annunciata dal regista alla base del sequel era riportare sulla Terra gli stessi alieni del primo film, che grazie a un wormhole tornano sul nostro pianeta poche settimane dopo gli eventi del primo film secondo il Tempo Alieno; per noi umani invece, sono passati circa 20-25 anni.

Le riprese di Independence Day 2 sono previste fra pochi mesi e la data di uscita è fissata al 24 giugno 2016. Di seguito il tweet di Roland Emmerich che annuncia la partecipazione della Gainsbourg.

#BESOCIAL