Il vero flop di Sanremo 2022? L’omaggio a Franco Battiato

Lo sorso 18 Maggio 2021 Franco Battiato ha lasciato il suo corpo, per viaggiare verso Mondi Lontanissimi. A Sanremo 2022 è stato ricordato così.

Un minuto scarso, in cui l’orchestra diretta da Leonardo De Amicis ha rivisto la versione de La Cura cantata da Battiato nel 2007 come super ospite di Sanremo. In seconda serata, verso il finale della prima serata della kermesse presieduta all’Ariston e senza un annuncio si è tenuto l’omaggio verso Franco Battiato che ci ha lasciati lo scorso anno.

Forse il momento peggiore del Festival, un vero e proprio flop (Amadeus fa confusione ed il 18 Maggio diventa il 28) mentre il sipario dell’Ariston scende e viene proiettato un video di archivio in cui il cantautore intona forse uno dei suoi bravi più celebri La Cura. Battiato è scomparso lo scorso maggio e più di una volta ha partecipato al Festival. Nel 1981 ha vinto il premio come autore del brano Per Elisa, mentre nel 2003 ha vinto il primo per il miglior arrangiamento nel brano Morirò d’amore. L’ultima sua apparizione in gara nel 2011 insieme a Luca Madonia con il suo Alieno.

Si poteva decisamente fare di più.

Link