Il progetto di Pirati dei Caraibi con Margot Robbie è stato abbandonato

Margot Robbie ha rivelato che il progetto dei Pirati dei Caraibi non andrà più avanti.

La candidata all’Oscar Margot Robbie ha rivelato che i piani per il suo ruolo di protagonista di Pirati dei Caraibi sono stati abbandonati. Il progetto proposto, che avrebbe visto la Robbie subentrare a Johnny Depp nel ruolo di protagonista del franchise, è ormai morto in casa Disney.

“Avevamo un’idea e l’abbiamo sviluppata per un po’ di tempo, anni fa, per avere una storia più femminile – non totalmente femminile, ma solo di tipo diverso – che pensavamo sarebbe stata davvero bella, ma credo che non vogliano farla”.

Parlando dei suoi prossimi progetti con Vanity Fair, la Robbie ha rivelato che, sebbene ritenesse che avessero una buona idea per salpare ancora una volta e continuare la serie dei Pirati dei Caraibi, il film non si farà più. L’attrice ha persino dichiarato che il progetto è stato discusso per la prima volta “secoli fa”.

L’ultima volta che il pubblico ha visto il franchise di grande successo dei Pirati dei Caraibi è stato nel 2017 con Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell No Tales, guidato da Johnny Depp nel ruolo di Jack Sparrow. All’epoca si pensava di girare rapidamente un sesto capitolo, con l’intenzione di concludere la serie e il viaggio di Jack Sparrow iniziato tanti anni fa, nel 2003. Naturalmente, a causa delle continue controversie su Depp, anche questa idea è stata abbandonata dallo studio.

I dettagli sui Pirati dei Caraibi di Margot Robbie sono in gran parte sconosciuti, ma precedenti rapporti hanno affermato che il progetto sarebbe stato separato dalle continue avventure di Jack Sparrow. Il film sui Pirati della Robbie sarebbe stato scritto da Christina Hodson, sceneggiatrice di Birds of Prey.

La notizia della cancellazione del film di Margot Robbie sui Pirati dei Caraibi e i recenti sviluppi relativi a Johnny Depp faranno sicuramente sperare i fan nel ritorno di Jack Sparrow. Purtroppo, abbiamo brutte notizie…

Link