SHARE

Una brutta esperienza quella che ha visto coinvolta la mamma di Harry Potter: J.K. Rowling, che lo scorso metà Aprile è stata derubata di alcuni suoi preziosi averi.

Tra i suoi averi più cari, è ovvio leggere tra la lista degli oggetti rubati, stilata dalla Rowling insieme all’investigatore che si occupa del caso, Paul Jauncey, anche la dicitura “Harry Potter”: e purtroppo i ladri hanno portato via anche un prezioso manoscritto scritto nel 2008, in cui si racconta della vita del papà di Harry Potter.

Una storia di 800 parole che la Rowling ha scritto per un’asta benefica del 2008, dov’era stato venduto per 25.000 sterline – è stato portato via dai ladri assieme ad alcuni gioielli, tra il 13 e il 24 aprile. Racconta di quando il padre del maghetto, James Potter, e il suo padrino Sirius Black erano adolescenti e si trovavano nei guai con la polizia per poi fuggire con le bacchette e un po’ di magia. Anche la Rowling ha lanciato un appello: “Per favore non lo acquistate se ve lo offrono in vendita”, ha twittato la scrittrice.

SHARE