Glee: il creatore ci rivela il finale con Cory Monteith e l’amore tra Finn e Rachel

Sono passati 5 mesi dalla morte dell’attore Cory Monteith… Glee è andato avanti, purtroppo the show must go on, ma il creatore della serie Ryan Murphy rivela che la storia d’amore tra i protagonisti Finn (Cory Monteith) e Rachel non sarebbe dovuta finire così, dunque un finale alternativo?

Cory Monteith torna a vivere nella storia d’amore tra Finn e Rachel

cory-monteith[1]«La fine di Glee è qualcosa che non ho mai rivelato a nessuno, ma che ho sempre avuto chiara nella mia testa. Alla fine della sesta stagione Rachel sta per diventare una stella di Broadway, il ruolo della vita per cui è nata. Finn sta diventando un insegnante, si è sistemato felicemente in Ohio, in pace con la propria scelta di vita e senza più sentirsi un Lima loser. L’ultima vera line della scena doveva essere questa: Rachel torna Ohio e cammina verso il Glee Club di Finn. “Che cosa fai qui?” le avrebbe dovuto chiedere lui. “Sono a casa”, avrebbe dovuto rispondere lei. Musica. Fine».

Attualmente Glee è alla quinta stagione, invece il prossimo autunno potremo vedere una sesta e forse ultima stagione.

No Comments Yet

Comments are closed