Gender Bender – a Bologna il festival del Buon Costume

gender_bender

Dodicesima edizione, quella che va ad affacciarsi per il festival internazionale di generi più indie di Italia. A Bologna dal 25 Ottobre all’ 1 Novembre 2014, sarà tempo di scoprire i veri numeri che faranno scena: 11 spettacoli di danza, con 4 prime assolute; 22 film e documentari, con 9 anteprime nazionali; 3 concerti, 4 party, incontro con gli autori e giornate piene di attività per bambini e famiglie.

Ideato e diretto da Daniele del Pozzo, quello di Gender Bender, è un festival che si affaccia alle rappresentazioni del corpo e delle identità di genere e orientamento sessuale, nelle arti contemporanee e nella cultura. Una mostra unica in Europa, che oltre a richiamare un vasto pubblico, anche internazionale, fa scoprire le opere di artisti contemporanei chiamati ad esprimere il loro punto di vista sui temi legati alle identità.

gender_bender

“ E’ tempo di super eroi “ spiega il direttore artistico del festival “è la giusta occasione per mostrare al mondo – in maniera fiduciosa – l’unicità dei desideri e delle identità, tenute forse un po’ troppo a lungo segrete. É il momento opportuno per rivelare quei caratteri peculiari che rendono speciale e super ciascuno di noi. É il buon costume di indossare finalmente i propri panni più confortevoli per correre in aiuto di chi ne ha bisogno. Questa edizione è una visione a volo d’uccello e a velocità supersonica sulla bellezza e la fragilità del genere umano e sulle tante storie che ne costituiscono la straordinaria e sorprendente ricchezza e varietà”

Molteplici sono i paesi partecipanti a questo grande progetto, e tra i film in anteprima nazionale avremo Pride di Matthew Warchus, vincitore della Queer Palm a Cannes. Il nuovo film diretta da Antonia San Juan, interprete che tutti ricordiamo in Tutto su mia madre di Almodòvar e l’omaggio a Lou Reed, di cui verrà presentato un inedito cortometraggio del grande rocker. Protagonisti di questa edizione, come le passate, anche i concerti, si avrà, per esempio, occasione di partecipare all’unica data europea di Xiu Xiu, band americana di cui fa parte il genio musicista Jamie Stewart, anche due anteprime assolute, saranno presenti invece nella sezione danza.

Gender Bender 2014, organizzato dal centro ArciGay Cassero, si preannuncia una vera mostra ricca di contenuti e anteprime, un immancabile appuntamento per gli appassionati, di ogni genere ed ogni età.