Gambit: posticipate le riprese del film sul mutante

gambit-film-riprese-posticipateRealizzare un cinecomic non è certo impresa semplice, ma i contrattempi in cui il film su Gambit continua a imbattersi sembrano non cessare mai.

Il titolo incentrato sul mutante sembrava uscito dall’iniziale impasse grazie al regista Doug Liman (Edge of Tomorrow), entrato in scena prendendo le redini della produzione. Le riprese di Gambit sarebbero dovute dunque iniziare questo mese a New Orleans, ma ora pare che lo stesso Liman abbia deciso di dirigere il thriller The Wall, incentrato su un cecchino, per Amazon Studios, dando a tale progetto la precedenza. Secondo THR, Liman ha intenzione di cominciare a lavorare al film fra la primavera e l’estate, prima di tornare alla pre-produzione di Gambit.

Nel frattempo, il produttore e sceneggiatore Reid Carolin (Magic Mike) ne approfitterà per rifinire lo script di cui la 20th Century Fox non sembra ancora soddisfatta al 100%.

La compagnia afferma di voler dare vita a Gambit, ma questo nuovo stallo causato dagli impegni di Doug Liman (che in agenda ha anche Mena con Tom Cruise, fissato per gennaio 2017, e il sequel di Edge of Tomorrow) rende difficile credere che vedremo presto lo spin-off degli X-Men nelle sale; quasi impossibile pensare che possa debuttare questo ottobre, come originariamente programmato.

Commenti

Non puoi lasciare commenti.