Fuga da New York: Remake in sviluppo supervisionato da Carpenter

1997-fuga-da-new-york-remake-john-carpenter-kurt-russellSulla sensatezza nel realizzare remake si può discutere a lungo, ma bisogna essere particolarmente attenti quando si parla di classici del cinema come 1997: Fuga da New York. Il film diretto da John Carpenter è una pietra miliare del cinema anni ’80 (e non solo) e da tempo lo sviluppo di un remake è stato vagliato da diverse produzioni. I diritti sono passati di mano in mano e trovare una sceneggiatura soddisfacente è parso impossibile, ma finalmente qualcosa si smuove;  secondo Deadline, la Fox l’ha spuntata ed è in procinto di gettare le basi per questo fantomatico remake.

Le ultime voci davano Charlie Hunnam (Sons of Anarchy) come possibile sostituto di Kurt Russell nel ruolo di Iena Plissken, ma possiamo a malapena parlare di rumor in questo caso, mentre il produttore Joel Silver (che aveva addirittura immaginato una trilogia) sembra essersi ufficialmente fatto da parte ora che in gioco è entrata la 20th Century Fox. La produzione, che dovrà ben difendersi dai detrattori di simili progetti, mette subito in chiaro che John Carpenter sarà coinvolto attivamente nelle decisioni creative, partecipando nelle vesti di produttore esecutivo; i film di Carpenter, grandi classici del cinema come Fog, Distretto 13 e Halloween, sono già stati oggetto di rilettura e ora anche Fuga da New York si aggiungerà alla lista (piccola curiosità, abbiamo già una versione tutta italiano del film ovvero 2019 – Dopo la caduta di New York di Sergio Martino, il cui regista ha però sempre affermato di aver steso la sceneggiatura prima del titolo statunitense).

Grazie all’influenza di John Carpenter, la Fox riuscirà a regalare alle nuove generazioni il remake del mitico 1997: Fuga da New York? Per ora attendiamo aggiornamenti, ma ecco un consiglio personale: nel caso non l’aveste mai fatto, correte a guardare l’originale.

No Comments Yet

Comments are closed